Luglio 14, 2024

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Le inondazioni in Italia uccidono almeno 13 persone, migliaia di sfollati; I terreni agricoli furono distrutti

Le inondazioni nel nord Italia hanno ucciso almeno 13 persone e decine di migliaia di sfollati, sollevando la produzione nelle regioni agricole e spingendo il primo ministro del paese a interrompere un viaggio in Giappone per un vertice del Gruppo dei Sette.

“Ovviamente, non posso essere lontana dall’Italia in un momento così difficile”, ha detto sabato il primo ministro Giorgia Meloni da Hiroshima, dove si sono riuniti i leader di alcune delle economie più avanzate del mondo. “[M]La mia coscienza mi chiede di tornare”.

Piogge e inondazioni eccezionalmente forti hanno colpito la scorsa settimana il nord Italia nella regione Emilia-Romagna, inondando strade e case e danneggiando le infrastrutture. Il clima estremo dura più a lungo Fino al più vicino Croazia, Bosnia e Slovenia.

Le inondazioni hanno provocato una risposta di emergenza nazionale in Italia. I funzionari regionali hanno detto sabato 36.000 persone sono stati costretti a fuggire dalle loro case e cercare un rifugio temporaneo in Emilia-Romagna.

Le condizioni meteorologiche estreme hanno causato la perdita diffusa di raccolti e bestiame, provocando avvertimenti da parte di gruppi industriali. L’Emilia-Romagna è nota per la sua produzione agricola e ospita alcune delle esportazioni alimentari più famose d’Italia, tra cui il Parmigiano-Reggiano e il prosciutto di Parma.

Gara di Formula 1 annullata a causa di gravi allagamenti in Italia

L’Emilia-Romagna era già stata attaccata Forti piogge e inondazioni All’inizio di questo mese, almeno due persone sono state uccise.

Parlando domenica da Piazza San Pietro, Papa Francesco ha detto: “Rinnovo la mia più sentita vicinanza alle popolazioni dell’Emilia-Romagna che sono state colpite dalle alluvioni dei giorni scorsi”. Agenzia ANSA.

READ  L'italiano Janic Chinner batte McConnell e vince il terzo titolo in carriera - News Sport, Primo Post

Le recenti forti piogge sono particolarmente devastanti perché arrivano mentre l’Italia e altri paesi del sud Europa le stanno vivendo. Siccità e siccità. I terreni troppo secchi hanno una minore capacità di assorbire la pioggia Le forti piogge sulla terraferma hanno aiutato i fiumi e altre pianure alluvionali vicine a defluire rapidamente.

Gli esperti affermano che le temperature aumenteranno in relazione ai cambiamenti climatici pioggia battente E alcuni eventi meteorologici estremi sono più frequenti e intensi.

Il 16 maggio, gravi inondazioni nel nord Italia hanno ucciso 8 persone. (Video: Il Washington Post)

In Emilia-Romagna, la riparazione dei danni causati dalle inondazioni alle infrastrutture è costata 670 milioni di dollari (620 milioni di euro). Valutazione iniziale La regione ha dichiarato sabato che i costi aumenteranno con l’arrivo di ulteriori informazioni. Nel solo capoluogo di regione Bologna, i funzionari hanno affermato che il maltempo ha causato danni alla rete stradale per 119 milioni di dollari (110 milioni di euro).

Federazione Italiana Agricoltori, GoldreddyPiù di 880 milioni di libbre di grano sono andate perse quest’anno a causa delle condizioni meteorologiche estreme nella regione, e ha avvertito che le acque stagnanti alluvionali potrebbero compromettere i raccolti di frutta per quattro o cinque anni.

“Il lento drenaggio dell’acqua residua nei frutteti soffoca le radici degli alberi fino a farle marcire e minaccia di distruggere interi frutteti, impiegando anni per riprendersi”, ha detto Goldredetti. Secondo Cnn.

Più di 5.000 aziende agricole sono state colpite, ha affermato il gruppo Animali che annegano nelle inondazioni In Emilia Romagna. La regione è una delle più ricche d’Italia ed è nota per le sue industrie manifatturiere e agroalimentari. Ora, più di 50.000 posti di lavoro sono a rischio, ha detto Goldretty.

READ  L'Italia cerca l'oligarca russo dopo aver perso le barche sequestrate dalla Sardegna | Italia

La distruzione delle colture di grano duro – utilizzate per fare la pasta – arriva mentre il governo italiano ha annunciato misure per affrontare la crisi del costo della vita del paese, compresi gli aumenti del prezzo della pasta e di altri prodotti di base.

L’Italia convoca una riunione di crisi poiché i prezzi della pasta aumentano di quasi il 20%.

Con migliaia di case allagate o inaccessibili, le autorità italiane hanno allestito rifugi di emergenza in hotel, scuole e palestre. Sabato sono proseguite le evacuazioni e circa 3.000 persone sono state allontanate dal comune di Lavesola, in provincia di Ravenna. Secondo al Dipartimento della Protezione Civile.

Gran parte dell’Emilia-Romagna era ancora sotto uno Allerta meteo rossa – indica una situazione pericolosa – o un avviso arancione per domenica. Separatamente, Servizio Meteorologico d’Italia avvertito che Tempesta Forti piogge cadono su Toscana e Lazio, situate tra Calabria e Sicilia, nel centro del Paese.

Ian Livingston ha contribuito a questo rapporto.