Novembre 30, 2021

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Le inondazioni hanno provocato frane in Nepal e in India, uccidendo almeno 150 persone e radere al suolo case.

Più di 150 persone sono morte nelle inondazioni in India e Nepal negli ultimi giorni, poiché le forti piogge monsoniche tardive hanno causato inondazioni improvvise, distruggendo case, raccolti e infrastrutture e lasciando migliaia di persone bloccate.

Murugesan, ministro statale per la gestione dei disastri, ha detto a Reuters che lo stato dell’Uttarakhand, nel nord dell’India, è stato particolarmente colpito, con 48 morti confermate.

A Nainital, una popolare destinazione turistica himalayana, il lago principale della città ha distrutto le sue sponde, allagando la strada principale e danneggiando ponti e ferrovie.

Nella vicina Chamoli, i soccorritori dell’India’s National Disaster Response Force hanno continuato a cercare le macerie dopo le frane provocate dalle forti piogge.

I funzionari evacuano le persone dalle strade e dalle case allagate nell'Uttarakhand, 19 ottobre 2021.
Il personale della National Disaster Response Force (NDRF) sta evacuando le persone in luoghi più sicuri nell’Uttarakhand.(Reuters: Bollettino / Forza nazionale di risposta alle catastrofi)

Il ministro degli interni federale indiano Amit Shah ha esaminato le aree gravemente colpite.

Le popolazioni del Nepal e dell’India sono intrappolate tra la pandemia e il peggioramento della catastrofe climatica, che colpisce notevolmente le vite e i mezzi di sussistenza di milioni di persone.

Circa 42 persone sono morte la scorsa settimana nello stato del Kerala, nel sud dell’India, secondo una dichiarazione dell’Ufficio del Primo Ministro.

L'impianto di perforazione del suolo lavora su una strada che è stata parzialmente coperta e spazzata via da una frana.
Un bulldozer aiuta a liberare una strada colpita da una frana dopo le forti piogge in Nepal.(Afp: Laxmi Prasad Ngakhusi)

Le piogge monsoniche annuali in India sono di solito da giugno a settembre.

Il bilancio delle vittime dovrebbe aumentare in Nepal

Nel vicino Nepal, almeno 77 persone sono state uccise.

La polizia in Nepal ha affermato che i soccorritori stavano cercando almeno 40 persone dichiarate disperse, suscitando il timore che il bilancio delle vittime potesse aumentare.

La maggior parte dei decessi si è verificata nelle regioni orientali e occidentali del paese, che hanno visto forti piogge questa settimana, ha detto il portavoce della polizia Basanta Bahadur Kunwar.

Almeno 35 feriti sono stati soccorsi sotto la pioggia e sono in ospedale.

I meteorologi in Nepal prevedono piogge moderate, ma si aspettano che il tempo migliori entro la fine della settimana.

AFP/Reuters

READ  L'India ha riportato un numero record di casi e decessi di COVID-19 mentre il virus si diffonde nelle aree rurali