Giugno 25, 2024

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Le esportazioni italiane destagionagliate di ottobre sono aumentate del 3% mentre le importazioni sono diminuite del 9,2%

Le esportazioni italiane destagionagliate di ottobre sono aumentate del 3% mentre le importazioni sono diminuite del 9,2%
Nell’ottobre di quest’anno le esportazioni italiane destagionalizzate sono aumentate del 3,8% e le importazioni (su base mensile) del 2,8%. Su base annua (anno su anno) le esportazioni sono aumentate del 3% e le importazioni sono diminuite del 9,2%.

Le esportazioni del paese verso i paesi dell’Unione Europea (UE) sono aumentate dell’1,4% su base mensile e verso i paesi extra-UE del 6,5% su base mensile. Le importazioni dai paesi dell’UE sono aumentate del 2,4% su base mensile, mentre le importazioni dai paesi extra-UE sono aumentate del 3,2% su base mensile.

Secondo i dati ufficiali, le esportazioni italiane al netto della stagionalità sono aumentate del 3,8% e le importazioni del 2,8% nel mese di ottobre (su base mensile). Su base annua (anno su anno) le esportazioni sono aumentate del 3% e le importazioni sono diminuite del 9,2%. I prezzi all’importazione sono aumentati dell’1,1% su base mensile e sono diminuiti del 10,2% nel mese.

Negli ultimi tre mesi, le esportazioni destagionalizzate sono cresciute del 2,4% su base trimestrale (trimestrale) e le importazioni sono aumentate leggermente dello 0,5% su base trimestrale.

La bilancia commerciale nel mese di ottobre era di 4.699 milioni di euro (un deficit di 684 milioni di euro per i paesi dell’UE e un surplus di 5.383 milioni di euro per i paesi extra-UE), ha dichiarato in un comunicato l’agenzia statistica ufficiale Istat.

I prezzi delle importazioni sono aumentati dell’1,1% su base mensile in ottobre (0,1% per la zona euro e 1,8% per i paesi non euro). Negli ultimi tre mesi, i prezzi delle importazioni sono aumentati dello 0,1% su base trimestrale (0,8% per la zona euro e 0,9% per i paesi non euro).

READ  Nel 2006 un campione del mondo con l'Italia ha annunciato la sostituzione di un nuovo giocatore rumeno in Serie A.

Su base annua i prezzi all’importazione sono diminuiti del 10,2% (meno 2,9% nell’eurozona e meno 16,1% nei paesi non euro).

Sportello notizie Fiber2Fashion (DS)