Giugno 22, 2024

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Le donne dell’UConn hanno sconfitto a Bologna le Italian All-Stars

Le donne dell’UConn hanno sconfitto a Bologna le Italian All-Stars

Pasta fatta in casa. Auto veloci. Vino delizioso (per adulti). e scenari mozzafiato.

E, per andare oltre con il tema Auriemma, lunedì a Bologna gli Huskies hanno battuto gli Italian All-Stars nella prima delle due partite di esibizione in Italia. L’UConn è ora 3-0 in Europa con l’ultima partita di esibizione in programma mercoledì a Venezia.

Gli Huskies arrivano in Italia sabato dopo aver trascorso giovedì e venerdì in Slovenia e aver iniziato il loro viaggio a Zagabria, in Croazia, la città natale di Nika Muhl.

Il team e il suo staff di supporto hanno iniziato le attività con sede in Italia partecipando a una gara di pastai a Bologna, in cui ogni giocatore doveva fare a mano la propria pasta.

Quindi, per rilassarsi da tutti i viaggi, Yukon ha trascorso il fine settimana in un resort sulla costa adriatica.

La Ferrari ha visitato il museo prima della partita di UConn lunedì. Auriemma e il co-allenatore Chris Dailey si sono seduti in macchina per vivere brevemente i loro sogni di corse di velocità.

La partita di lunedì si è svolta al Comune di Baricella a Bologna. Come per i precedenti giochi di esibizione di UConn durante il suo tour europeo, non erano disponibili statistiche dal vivo.

Gli Huskies tornano a 10 giocatori disponibili mentre la guardia junior Caroline Ducharme torna alla formazione titolare dopo aver saltato la partita di venerdì. Ducharme è stato colpito alla testa da un pallone durante la partita di esibizione della squadra mercoledì scorso. UConn non ha fornito ulteriori dettagli sulle sue condizioni.

READ  KFC apre il 30.000esimo ristorante a Roma, in Italia

L’UConn ha sconfitto gli Italian All-Stars 79-21 in tre quarti invece che in quattro. Con 16 punti di Cadence Samuels, K.K. Le matricole sono state guidate da sei palle rubate da Arnold e 10 punti e otto rimbalzi da Ashlyn Shade. In doppia cifra anche Aubrey Griffin (10 punti, sette rimbalzi) e Asi Futt (10 punti).

L’UConn non ha fornito immediatamente una ragione per aver giocato solo tre quarti lunedì.