Agosto 4, 2021

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

L’atmosfera terrestre intrappola una quantità di calore “senza precedenti”: rapporto della NASA, National Oceanic and Atmospheric Administration (NOAA)

Scienziati Nel Amministrazione nazionale dell’aeronautica e dello spazio (NASA) e il Amministrazione nazionale oceanica e atmosferica (NOAA) Ho deciso in una nuova ricerca che L’atmosfera terrestre Una quantità di calore “senza precedenti” è stata intrappolata, con lo squilibrio energetico del pianeta quasi raddoppiato dal 2005 al 2019.

In una dichiarazione rilasciata martedì, la NASA ha chiarito che il marmo blu clima È determinato dal saldo tra la quantità di il Sole L’energia viene assorbita nell’atmosfera e in superficie e la quantità di radiazione termica infrarossa emessa Lo spazio.

IL TELESCOPIO SPAZIALE HUBBLE SI ARRESTA In mezzo al problema del computer

Secondo un recente studio pubblicato su Lettere di ricerca geofisica, la somma di queste due parti di energia determina se la Terra si sta riscaldando o raffreddando.

“Il continuo aumento delle concentrazioni di gas serra ben miscelate nell’atmosfera e il lungo tempo necessario Oceano, la criosfera e la Terra per raggiungere l’equilibrio termico con questi aumenti si traduce in un guadagno netto di energia, e quindi in un riscaldamento, sulla Terra”, affermava anche il sommario dello studio. La maggior parte di questa energia in eccesso (circa il 90%) riscalda l’oceano, mentre il resto riscalda la terra, sciogliendo neve e ghiaccio e riscaldando l’atmosfera”.

Per giungere a queste conclusioni, i ricercatori dell’agenzia hanno confrontato i dati delle nuvole della NASA e del Sistema Energetico Radiante della Terra (CERES) sensori satellitari Con una gamma universale di misurazioni da boe oceaniche “Argo”.

READ  Il CEO afferma che Lydall sta testando il sistema di filtraggio dell'aria su Marte con il rover della NASA

“Mostriamo che questi due approcci indipendenti si traducono in un aumento decennale del tasso di assorbimento di energia della Terra da metà 2005 a metà 2019, che attribuiamo alla ridotta riflessione dell’energia nello spazio da parte di nuvole e ghiaccio marino e un aumento della serra mista. gas e vapore acqueo».

L’aumento dei gas serra, come l’anidride carbonica e il metano, intrappola il calore nell’atmosfera terrestre e cattura le radiazioni in uscita, che aumentano la temperatura e quindi lo scioglimento di neve e ghiaccio e altri cambiamenti.

L’amministratore della NASA descrive in dettaglio le missioni sulla Luna, Marte e Venere e gli sforzi dell’agenzia sulla Terra

“Lo squilibrio energetico della Terra è l’effetto netto di tutti questi fattori”, La NASA ha detto nella dichiarazione, osservando che gli autori dello studio hanno esaminato i cambiamenti nelle nuvole, il vapore acqueo, i contributi combinati di gas in traccia, l’emissione di luce dal Sole, l’albedo superficiale e gli aerosol e i cambiamenti nelle distribuzioni della temperatura superficiale e atmosferica per raggiungere le loro conclusioni.

Il raddoppio dello squilibrio è dovuto all’aumento dei gas serra – oppure “influenza umana” – Aumenta il vapore acqueo e Diminuito in nuvole e ghiaccio marino.

Inoltre, i ricercatori hanno scoperto che il cambiamento in Oscillazione decennale del Pacifico (PDO), un modello di variabilità climatica del Pacifico, a una fase calda “probabilmente ha giocato un ruolo importante nell’intensificare lo squilibrio energetico”.

Una simile fase calda della PDO nel 2014 fino al 2020, ha affermato l’agenzia, ha anche causato una diminuzione della copertura nuvolosa e un aumento dell’assorbimento della radiazione solare.

“I due modi molto indipendenti di guardare ai cambiamenti nello squilibrio energetico della Terra sono davvero d’accordo, ed entrambi mostrano questa tendenza molto ampia, che ci dà molta fiducia che quello che stiamo vedendo è un vero fenomeno per Webb”, ha detto. autore dello studio e ricercatore principale del CERES presso il Langley Research Center della NASA Non è solo uno strumento utile, ha affermato nella dichiarazione: “Le tendenze che abbiamo riscontrato erano alquanto preoccupanti”.

READ  Riapre la California: i lavoratori preferiscono che tu tenga la mascherina

CLICCA QUI PER RICHIEDERE FOX NEWS

“È probabile che sia una combinazione di influenza umana e diversità endogena”, ha aggiunto. “Durante questo periodo, entrambi causano un aumento della temperatura, portando a un cambiamento abbastanza grande nello squilibrio energetico della Terra. L’entità dell’aumento è senza precedenti”.

In definitiva, lo studio ha stabilito che, a meno che il tasso di assorbimento del calore non diminuisca, la Terra subirà maggiori cambiamenti climatici.