Luglio 25, 2024

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

L’arbitro è stato licenziato dopo aver emesso una sentenza ad eliminazione diretta in una partita controversa

L’arbitro è stato licenziato dopo aver emesso una sentenza ad eliminazione diretta in una partita controversa

L’arbitro Kent Hansen, che ha arbitrato la controversa partita tra l’italiana Assunta Canfora e la colombiana Camilo Bravo Camila Gabriela, è stato espulso dai Mondiali femminili di qui.

Hansen, che viene dalla Danimarca, ha ottenuto una vittoria ad eliminazione diretta (KO) su Camilo contro la testa di serie italiana in soli 37 secondi nella partita degli ottavi di finale di 63 kg di martedì.

Hansen, che viene dalla Danimarca, ha ottenuto una vittoria ad eliminazione diretta (KO) su Camilo contro la testa di serie italiana in soli 37 secondi nella partita degli ottavi di finale di 63 kg di martedì. Assunta sbalordita e il team italiano sono usciti dal circuito.

“È stato un grave errore e gli è stato vietato di partecipare al torneo”, ha detto un funzionario di alto rango a conoscenza della questione.

“È stato trovato molto disinvolto nel suo approccio. Recentemente era stato promosso a una classe a tre stelle ed era a capo del suo primo campionato importante”.

Il funzionario ha rivelato che Hansen è stato ora retrocesso e sarà sospeso per qualche tempo.

L’International Boxing Federation (IBA) dispone di un sistema in cui gli arbitri e le prestazioni degli arbitri vengono analizzati ogni giorno da un gruppo di esperti tecnici. Ogni partita è soggetta a revisione da parte di osservatori e valutatori. Penalità e ammonizioni vengono assegnate agli arbitri che violano. Una terza penalità contro un arbitro lo ha immediatamente ritirato dal torneo.

Tuttavia, nel caso di Hansen, l’errore era così evidente che era necessaria una “azione correttiva” immediata.

L’arbitraggio e l’arbitraggio sono state le principali aree di preoccupazione nella boxe internazionale. È stato uno degli aspetti principali che ha spinto il Comitato Olimpico Internazionale (CIO) a sospendere l’IBA nel 2019. Un’indagine indipendente sulle controverse partite alle Olimpiadi di Rio del famoso avvocato Richard McLaren, esperto di diritto sportivo e arbitrato, nel 2021 citato 10 “attacchi” e sospetti “truccati” nei risultati. L’IBA afferma di aver adottato diverse misure come l’introduzione di auditing e intelligenza artificiale per selezionare funzionari tecnici.

Dopo la sconfitta, l’allenatore italiano Renzini Emanuele ha sollevato dubbi sulla selezione degli arbitri e degli arbitri.

“La nostra atleta stava vincendo il turno ed è stata colpita con un colpo molto ordinario, proprio come il suo avversario ha subito altri colpi con la stessa efficacia, è stato un chiaro errore dell’arbitro. Dovrebbe esserci un meccanismo per protestare contro tali risultati”, ha detto Emanuele.

L’allenatore giapponese Hayama Shigeru ha rilasciato dichiarazioni simili dopo che l’indiano Netto Gangas (48 kg) ha sconfitto mercoledì il Wada Madoka nel secondo turno dei quarti di finale.

“Penso che l’arbitro sia stato molto presto nell’annullare l’incontro. Queste sono donne d’élite e possono andare avanti per molto tempo. Non è stato come se i pugili si stessero facendo male. Era solo che c’erano continui pugni. I pugili hanno lavorato così duramente per arrivare così lontano ed essere chiamati fuori in uno o due round non è giusto. “Dovrebbe esserci una regola per opporsi a tali decisioni”, ha detto Shigeru attraverso un interprete.

Tuttavia, un funzionario della International Professional League, alla domanda sul livello arbitrale del torneo, ha espresso la sua soddisfazione. “La priorità è proteggere il pugile più debole. Non vuoi avere ferite gravi durante il combattimento o che un pugile più debole venga picchiato inutilmente.

READ  Ritorno di Daniel Ricciardo, Red Bull Racing, Sergio Perez, Helmut Marko, Mercato piloti, Silly Season, Voci e sussurri sul contratto