Dicembre 4, 2022

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Lamborghini vede “grandi” opportunità in India con l’aumento del numero di super ricchi

Il produttore italiano di auto di lusso Automobili Lamborghini vede una “tremenda opportunità” di crescita in India con un numero maggiore di individui con un patrimonio netto ultra elevato che guida la domanda nel paese, il suo presidente e CEO Stefan Winkelmann.

L’azienda, che ha registrato vendite record di 69 auto, con una crescita dell’86%, nel 2021 nel Paese sta valutando i suoi piani per l’introduzione di veicoli ibridi nel Paese come parte di una strategia globale verso l’elettrificazione.

🗞️ ABBONATI ORA: ottieni Express Premium per accedere ai migliori report e analisi elettorali 🗞️

“Penso che ci sia un’enorme opportunità di crescita in India perché c’è molta ricchezza intorno al mercato indiano e vedremo come si svilupperà. Abbiamo avuto il tasso di crescita più alto in termini percentuali l’anno scorso, quindi ci sono anche opportunità per quello che possiamo vedere nel mercato indiano è che ne abbiamo di più e più individui con un patrimonio netto ultra elevato stanno entrando nel mercato… Abbiamo già una seconda generazione di individui con un patrimonio netto ultra elevato e la loro età media è più giovane di altri paesi”, ha detto Winkelmann in un’interazione.

Guardando ai risultati dello scorso anno e alla situazione demografica del mercato indiano, sia in termini di giovani benestanti che di ricchezza in generale, “Riteniamo che nei prossimi anni ci sia anche un aumento della domanda nel mercato indiano”, ha affermato Winkelman. A livello globale, Lamborghini ha annunciato l’intenzione di elettrificare le sue auto passando prima ad auto ibride seguite da auto completamente elettriche nella seconda parte del decennio.

READ  Il Ritz-Carlton Bahrain rilancia il ristorante italiano Primavera | corte quotidiana

Alla domanda sui piani per lanciare le sue auto ibride in India, ha detto che ci sarà un lancio ma per ora “Non posso dirti in quali mesi saremo in ciascun mercato. Non è valido solo per l’India, ma questo è una questione generale che stiamo ancora valutando”. Riguardo alla politica del governo indiano a favore delle auto completamente elettriche piuttosto che delle ibride, Winkelman ha affermato: “Abbiamo altri mercati in cui è più facile avere, diciamo, in termini legislativi, ma dobbiamo trovare il giusto equilibrio tra quella che è la missione del governo e la domanda dei nostri clienti”. Ha anche aggiunto in India: “Crediamo anche guardando i numeri che ci sia un potenziale crescente per il futuro, anche se al momento non convertiamo la nostra gamma di veicoli completamente elettrici perché non pensiamo che questo sia il giusto Non pensiamo che i nostri clienti apprezzeranno in questo momento l’uso di completamente elettrico.