Luglio 21, 2024

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

L’Albania riceve dall’Italia un prestito di 30 milioni di euro per migliorare la protezione civile – EURACTIV.com

L’Albania riceve dall’Italia un prestito di 30 milioni di euro per migliorare la protezione civile – EURACTIV.com

Il governo albanese ha ricevuto un prestito di 30 milioni di euro dall’Italia per rafforzare le sue capacità di protezione civile, in particolare legate alla lotta antincendio, secondo il ministro della Difesa Niko Peleschi.

L’annuncio è stato fatto lunedì in una riunione del Consiglio dei ministri e prevede la creazione di un centro di protezione civile, strutture di ricerca e soccorso e l’acquisto di due elicotteri per aiutare a combattere gli incendi boschivi.

“Approvata la bozza di decisione Italia-Albania sulla costituzione di un sistema di protezione civile. L’Italia si è impegnata a sostenere la protezione civile all’estero per 30 milioni di euro….sarà costruito un centro di protezione civile e poi 12 teatri operativi in ​​rete in tutte le province”, ha detto Peleshi.

“Dovrebbero essere procurati veicoli e attrezzature per i vigili del fuoco. Una parte del prestito servirà anche per l’acquisto di mezzi aerei per l’antincendio in estate”, ha aggiunto.

Parte del prestito finanzierà anche un campo di addestramento per vigili del fuoco, ha osservato Peleshi.

Nel 2021, l’Albania ha vissuto una stagione degli incendi peggiore del normale, distruggendo migliaia di ettari in tutto il Paese.

Anche se il 2022 non sarà così grave, centinaia di ettari sono stati distrutti e la Grecia ha inviato due aerei a lancio d’acqua per aiutare a superare gli incendi, secondo Janes Lenarczyk, commissario europeo per la gestione delle crisi.

“Un’ondata di caldo sta attraversando l’Europa sud-orientale, compreso un alto rischio di incendi. La Grecia ha fornito assistenza a seguito della richiesta di assistenza dell’Albania attraverso il meccanismo di protezione civile dell’UE”, ha affermato in un tweet.

READ  Donna britannica muore dopo essere inciampata in mountain bike in Italia

Uno studio Rilasciato nel 2013 Il governo ha raccomandato di migliorare la rete di strade forestali per creare confini tagliafuoco. Hanno anche affermato che i vigili del fuoco dovrebbero essere dotati delle attrezzature necessarie per spegnere gli incendi in aree difficili da raggiungere. I vigili del fuoco dovrebbero ricevere una maggiore formazione e anche la capacità dei combattenti volontari dovrebbe essere migliorata.

Ha suggerito di apportare modifiche alle leggi esistenti e di migliorare il coordinamento e la cooperazione tra istituzioni e organizzazioni.

Ma la situazione è destinata a peggiorare. I Balcani devono ancora subire gli effetti del cambiamento climatico, tra cui temperature più elevate, estati più lunghe e precipitazioni inferiori. L’estate del 2022 è stata una delle più calde degli ultimi anni, con temperature che dall’inizio di giugno hanno superato i 33 gradi e che hanno raggiunto in diverse occasioni i 43 gradi.

Ciò aumenta il rischio di foreste e incendi e prolunga il loro incendio quando inevitabile. Alcuni studi L’Albania e altri paesi della regione hanno suggerito di aspettarsi un’estensione della stagione degli incendi di altre due o sei settimane nei prossimi 40 anni.

Per quanto riguarda gli elicotteri dell’Albania, la sua attuale flotta è attualmente a terra poiché i problemi con i contratti di manutenzione devono ancora essere risolti.

(Alice Taylor | Exit.al)