Dicembre 1, 2021

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

L’affetto dei fan per la “bella malattia” di Valentino Rossi durante il tour di addio della MotoGP in Italia

Misano Adriatico, Italia – Il Valentino Rossi MotoGP Tour ha avuto la sua tappa più emozionante questo fine settimana con la sua ultima gara sul circuito di casa a Misano con i fan che hanno descritto il suo amore per il “Dottore” come “una malattia ma una bella malattia”.

Per un esercito russo di tifosi, questo offre l’opportunità di due viaggi, uno per vederlo correre il Gran Premio dell’Emilia-Romagna e l’altro a Tavolia, il suo paese a soli 10 chilometri di distanza.

Leggi anche: Valentino Rossi diventa papà per la prima volta

Valle ha annunciato ad agosto che si sarebbe ritirato dopo la gara che chiuderà la stagione a Valencia il 14 novembre.

Da allora ha già fatto un emozionante ritorno a Misano per il Gran Premio di San Marino di settembre.

Domenica segnerà il suo ultimo arrivo su una pista italiana dopo una carriera di 26 anni vincendo un titolo mondiale in 125cc, uno in 250cc e sette in MotoGP e un esercito di fan.

Ha 42 anni e sta per diventare padre. È un uomo d’affari esperto e proprietario di una squadra, che usa il marchio VR46 dopo il suo numero.

LEGGI ANCHE: È ufficiale: Valentino Rossi si ritira dalla MotoGP

Ha ambizioni per le corse automobilistiche, con la 24 Ore di Le Mans nel mirino.

Il Dottore ha carisma. È una star ma è sempre sorridente e disponibile.

Venerdì, dopo le prove libere a Misano, i tifosi hanno fatto un giro di 20 minuti al Tavolia, che è “Roselland”.

Il ragazzo del posto è onnipresente in questo villaggio sulla collina.

READ  LinkedIn di Microsoft deve affrontare un'indagine italiana dopo che i dati degli utenti sono stati cancellati

All’ingresso del paese è stato incollato al muro un enorme striscione con la scritta “Grazie Vale” su uno sfondo del colore preferito da Rossi, il giallo.

“Lo vedrai correre sulla sua piccola moto mentre va a scuola. Fa parte della famiglia”, ha detto il libraio locale, che decora il suo negozio con le immagini di un russo come il vicino barbiere.

C’è il suo fan club, il negozio VR46 e la pizzeria “Da Rossi”.

Fuori città c’è la sua accademia VR46 per la formazione dei giovani piloti italiani.

Tra i diplomati c’è Francesco Bagnaia, che domenica scatterà dal numero uno, 22 posizioni davanti al suo mentore in fondo alla griglia.

MotoGP – Gran Premio dell’Emilia-Romagna – Qualifiche – Misano World Circuit Marco Simoncelli, Misano, Italia – 23 ottobre 2021 I fan alzano uno striscione a sostegno di Petronas Yamaha SRT Valentino Rossi Reuters / Jennifer Lorenzini

Florence, una donna francese, sorprese il suo compagno, Stan, organizzando il primo pellegrinaggio russo alla pista e poi al Tavolia.

“Lo amiamo e basta”

Vedere il “dottore” in carne ed ossa sulla pista ha fatto venire le lacrime agli occhi.

“Questo è quasi storico”, dice Florence, “se c’è un posto sarà questo fine settimana, è qui”. “E’ unico, non puoi rifare quello che ha fatto lui.”

“È la sua carriera in MotoGP più tutti gli extra: il merchandising, la sua accademia, le sue squadre”.

“Marc Marquez è anche il campione del mondo. In Spagna si vede il suo rosso ovunque, ma non c’è la città di Marques, non c’è l’opera di Marquez, non c’è un orientamento simile”.

Anita, un’olandese che vive in Germania, vive regolarmente nel villaggio e alle gare.

“Triste perché questa è la sua ultima gara, ma d’altra parte, penso che abbia ragione. È diventato padre e la vita deve andare avanti, e arriverà un momento in cui dovrai dire: basta”, ha detto. “È il momento e la scelta.”

READ  Euronext si prepara a nominare il CEO di MTS alla guida della Borsa di Milano - fonti

“Ma non è mai uscito dalle nostre vite. Un vero tifoso lo ama fino alla fine. E se è l’ultima volta che corre, ci piace ancora”.

“È una persona di persone, sempre gentile e naturale. Lo amiamo, è una malattia… ma è una bella malattia”.

“Non so cosa faremo il prossimo anno senza Valentino. Non so davvero cosa faremo”, ha detto.

Il dottore, il cui casco questo fine settimana include le foto dei suoi fan, ha detto giovedì che spera di essere ricordato come “un pilota con una lunga carriera e buoni risultati, ma soprattutto le persone si sono divertite con me”.

Agenzia di stampa Francia