Novembre 28, 2022

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

La velocità di Internet raggiunge 1 milione di gigabit con un solo chip e laser

La velocità di Internet raggiunge 1 milione di gigabit con un solo chip e laser

I ricercatori in Europa hanno sviluppato un modo efficiente per fornire velocità Internet di oltre un milione di gigabit al secondo attraverso un unico chip e un sistema laser.

L’esperimento ha raggiunto una velocità di 1,8 petabit al secondo, ovvero quasi il doppio della quantità di traffico Internet che il mondo invia alla stessa velocità. Sorprendentemente, questa impresa è stata realizzata utilizzando solo una singola sorgente di luce ottica.

La ricerca proviene da un team dell’Università tecnica della Danimarca e della Chalmers University of Technology in Svezia. La scorsa settimana il gruppo ha pubblicato una recensione dei colleghi carta(Si apre in una nuova finestra) in Fotonica della natura sulla tecnologia.

L’esperimento del team prevedeva l’utilizzo di un singolo chip per creare un cosiddetto “pettine di frequenza”, che prevede la suddivisione di una singola sorgente di luce in centinaia di colori diversi, ciascuno operante alla propria frequenza.

(credito: Nature Photonics)

Ciascun colore (o frequenza) può quindi essere isolato e utilizzato per stampare i dati. Le frequenze possono quindi essere ricombinate e trasmesse su una fibra ottica, trasmettendo così i dati”, Pubblicità(Si apre in una nuova finestra).

nuovo mondo Rapporti(Si apre in una nuova finestra) I ricercatori sono stati anche in grado di raggiungere velocità di trasmissione dati di 10,66 petabit al secondo, ma ciò comporta l’uso di hardware enorme. D’altra parte, il team dell’Università tecnica della Danimarca ha raggiunto velocità Internet petabit senza fare affidamento su 1.000 laser, risparmiando così sui costi energetici. Il loro sistema può anche essere ridotto a un’unità delle dimensioni di una scatola di fiammiferi.

“Ciò che rende unico questo chip è che produce un pettine di frequenza con caratteristiche ideali per le comunicazioni in fibra ottica: ha un’elevata potenza ottica e copre un’ampia larghezza di banda all’interno della regione spettrale di interesse nelle comunicazioni ottiche avanzate”, ha aggiunto Victor Torres. Capo del gruppo di ricerca. Quindi, la tecnologia potrebbe annunciare applicazioni commerciali un giorno.

È anche possibile che le velocità possano raggiungere livelli molto più elevati una volta ottimizzato il chip. “I nostri calcoli mostrano che, utilizzando un singolo chip prodotto dalla Chalmers University of Technology e un singolo raggio laser, saremo in grado di trasmettere fino a 100 Pbit/s. Il motivo è che la nostra soluzione è scalabile”, ha affermato Leif Katsu Oxenloy , un altro ricercatore del team per lo sviluppo.

Ricevi le nostre migliori storie!

firma per Cosa c’è di nuovo ora Per consegnare le nostre notizie più importanti alla tua casella di posta ogni mattina.

Questa newsletter può contenere pubblicità, offerte o link di affiliazione. L’iscrizione a una newsletter indica il tuo consenso a Termini di utilizzo E il politica sulla riservatezza. Puoi cancellarti dalle newsletter in qualsiasi momento.