Maggio 20, 2022

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

La strategia di Unicredit Italia tra voci d’asta

Unicredit, la seconda banca italiana, sta valutando le sue opzioni a seguito di notizie secondo cui sta cercando di strappare il rivale Banco PPM.

La notizia è stata pubblicata per la prima volta su un quotidiano italiano, che ha annunciato che UniCredit stava valutando un’offerta per il rivale più piccolo Banco BMP.

Tuttavia, con il passare delle ore e la calma di Scuttlebutt, un portavoce di Unicredit ha affermato che la banca stava valutando opzioni per adeguarsi al suo piano aziendale, secondo quanto riportato da Reuters e altri organi di stampa venerdì (11 febbraio).

Un portavoce ha affermato che Unicredit sta esaminando potenziali opportunità per integrarsi strategicamente con il suo approccio al 2022-24.

Guarda anche: Banca italiana cerca di vendere attività di leasing Unicredit

Una fonte ha detto a Reuters che Banco BPM aveva affermato di non avere informazioni sull’interesse nell’acquisizione dal suo più grande concorrente, Unicredit. Le azioni di Banco BPM sono salite venerdì alla notizia di una possibile offerta da UniCredit.

La seconda banca italiana non ha convocato una riunione straordinaria del consiglio di amministrazione e un portavoce ha detto a Reuters che il mercato avrebbe saputo se fosse cresciuto qualcosa di solido.

Per saperne di più: Acquisizione di Post Office Ice Payments, Card Processor, Italia

Fondata nel 1998 e con sede a Milano, Italia, UniCredit è una società paneuropea di banche commerciali che fornisce servizi bancari personali e commerciali globali. I suoi prodotti principali includono prestiti senior, prestiti supplementari, prestiti a termine e imposte sui prestiti revolving.

La Banca fa parte di una rete internazionale di uffici e filiali al servizio dei clienti in 16 paesi nel mondo. Bango PPM ha sede a Milano, Italia, fondata nel 2017.

READ  Niccolò perde l'Italia Under 21

——————————

Nuovi dati PYMNTS: Il 70% degli utenti BNPL utilizzerà, se sono disponibili opzioni di installazione bancaria

Di: Il settanta per cento degli utenti BNPL afferma di voler utilizzare i piani rateali offerti dalle proprie banche, solo se disponibili. PYMNTS Banking Acquista ora e paga dopo: rate e opportunità inutilizzate per i FIPiù di 2.200 consumatori statunitensi sono stati intervistati su BNPL Pure-Play per comprendere meglio come i consumatori considerano le banche come fornitori di BNPL.