Settembre 25, 2022

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

La storia di successo del CEO migrante richiede una popolazione più ampia

“Penso che sia per questo che è anche un principio di merito”, ha detto. “Non importa da dove vieni, hai le stesse possibilità di successo. Le persone vengono giudicate in base alle capacità, ed è così che dovrebbe essere”.

Presidente Di recente ha anche parlato con il gruppo di CEO con origini indiane recentemente nominati alla guida delle più grandi società quotate, tra cui il CEO di Stockland Tarun Gupta, il CEO di Boral Vic Bansal, il CEO di Orica Sanjeev Gandhi, il CEO di Link Vivek Bhatia e il CEO di Pact Sanjay Diyal e Newcrest Il presidente Sandeep Biswas, che ha discusso tutti dell’attrazione per la “nazione amante del cricket”.

C’è anche un gruppo di amministratori delegati senior della Nuova Zelanda tra cui Shane Elliott di ANZ e Ross McQueen di NAB e il CEO di SEEK Ian Narev mentre guidano società australiane tra cui la canadese BHP Mike Henry e CSL guidate dall’americano Paul Perrault.

Dopo che i genitori del Sig. Ferraro sono emigrati dal sud Italia negli anni ’50, il Sig. Ferraro, ex avvocato, banchiere d’affari e direttore esecutivo di BHP, ha frequentato la University of Melbourne Law School dove ha formato un gruppo affiatato con un gruppo di ragazzi provenienti da origini immigrate. che divenne giudice, avvocato, socio dirigente e banchiere di investimento.

Ha detto che i ragazzi erano il prodotto di un’istruzione universitaria gratuita fornita dal governo Whitlam, che gli ha mostrato il potere di una buona politica del governo che spera sarà catturato al Vertice sul lavoro a settembre.

“Una delle cose di cui sono ben consapevole è quanto una buona politica del governo possa avere un tale impatto sulle persone. Prima del governo Whitlam, quando ero al liceo, probabilmente non c’era spazio per me per andare all’università”, ha affermato il sig. Ferraro.

READ  L'Arabia Saudita conferma il suo impegno per l'accordo OPEC+ con la Russia e chiede di fermare l'escalation in Ucraina

“Non basta aprire la porta e far entrare tutti, questo crea tensioni e potresti decidere di voler sviluppare aree regionali e rurali come Bendigo e altre città”, ha detto.

“Ma se si guarda all’Australia rispetto ad altri paesi, abbiamo beneficiato dell’ingresso di migranti economici. Abbiamo assorbito, contribuito e aggiunto il beneficio economico”.