Maggio 23, 2024

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

La star inglese Phil Foden mira a superare in astuzia l’Italia e insiste che la squadra sia pronta a vincere la Coppa del Mondo | Calcio | gioco

La star inglese Phil Foden mira a superare in astuzia l’Italia e insiste che la squadra sia pronta a vincere la Coppa del Mondo |  Calcio |  gioco

Phil Foden afferma di avere la stessa fiducia nella vittoria della Coppa del Mondo che aveva prima di alzare il trofeo Under 17. E la stella del Manchester City non ha resistito a una sottile frecciatina all’Italia, vincitrice di Euro 2020 in Inghilterra, che non è riuscita a qualificarsi per il torneo in Qatar.

Cinque anni fa Foden ha segnato una doppietta quando l’Inghilterra si è vendicata contro la Spagna 5-2 per alzare il titolo mondiale juniores. Basandosi sul suo debutto nella fase senior della Coppa del Mondo, dice di avere la stessa determinazione che provava per il campo in Qatar prima del torneo.

“Non testa grossa, ma sapevamo che avremmo vinto la Coppa del Mondo per quanto eravamo bravi e per il talento che avevamo”, ha ricordato. Siamo rimasti molto dispiaciuti di aver perso contro la Spagna agli Europei prima di allora. Sapevamo che avremmo vinto la Spagna in finale e volevamo vendicarci di loro.

“Anche quando eravamo in svantaggio in finale, si vedeva che giocavamo allo stesso modo e credevamo che avremmo vinto. Lo stesso qui.

“Ovviamente dagli Europei, arrivare in finale è una grande spinta per la squadra. Harry Kane l’ha già toccato – ci vede come uno dei favoriti. Dobbiamo essere fiduciosi e crederci.

“E’ un peccato che l’Italia non sia qui per prendersi la giusta rivincita sugli Europei”. Foden è stato uno dei 25 giocatori per la seconda sessione di allenamento dell’Inghilterra in Qatar a 33 gradi all’ora di pranzo.

James Maddison è stato a riposo dal fine settimana per gestire il suo lieve infortunio, ma i medici hanno consigliato uno slot anticipato per intensificare il programma di acclimatazione per la prima partita dell’Inghilterra in tre giorni.

READ  Scusa Gunners, Duson vuole restare in Italia

Nel frattempo, anche il compagno di squadra di Foden, Conor Cody, ha parlato con i media e ha fatto luce sulle condizioni estenuanti coinvolte nel duro allenamento nel caldo di Doha. Il difensore centrale dell’Everton ha dichiarato: “Questa mattina è stata difficile, ma è qualcosa a cui dobbiamo abituarci, sentire, capire.

“È dura – non ho intenzione di dire che non lo sia – ma siamo giocatori professionisti e capiamo cosa stiamo facendo. Pensare che faccia troppo caldo non ci porta da nessuna parte.

“È esattamente la stessa cosa. Vediamo ogni campo in cui andiamo come un’opportunità per giocare insieme e sperimentare un ambiente diverso. Il modo in cui i ragazzi si uniscono e lo spirito che si crea è incredibile”.