Aprile 17, 2024

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

La star della TV e del cinema italiano Fabio Testi ricorda la sua lunga carriera: “Il cinema è il mio amore”

La star della TV e del cinema italiano Fabio Testi ricorda la sua lunga carriera: “Il cinema è il mio amore”

L’autore italiano Vittorio De Sica ha trionfato in Festival del cinema di Berlino Quando il suo capolavoro del 1971 “Il giardino dei Finzi-Contini” è stato premiato con l’Orso d’oro, era sulla strada per l’Oscar per la migliore lingua straniera nel 1972.

“Finzi” ha anche una star del cinema e della TV italiana Fabio Testi Golden Globe italiano per il miglior attore. Mezzo secolo dopo, con oltre 100 punti nel suo curriculum, Testi rimane attivo e interpreta parti che sfruttano il suo aspetto sorprendente e il suo vorace appetito per la performance.

Altro da Varietà

Svolge anche il ruolo che sembra destinato a ricoprire sui giornali italiani. Una rapida ricerca su Google dei film e dei progetti TV attuali di Testi è dominata da storie – interpretate giocosamente da Testi – sulle avventure romantiche attuali e passate con donne di tutto il mondo.

Testi quest’anno compie 82 anni e rimane dedito a due passioni diverse dalle suddette attività amorose: l’agricoltura e la recitazione.

“Ho realizzato 102 film con il mio nome sopra”, dice Testi. diversi dal portico posteriore della sua fattoria sul Lago di Garda, in Italia, notando che la carriera era meno pianificata che deterministica. La sua carriera di trivellatore petrolifero è fallita mentre le offerte di recitazione nei film continuavano ad arrivare.

Testi ricorda la fortuna che ebbe a Roma durante il rinascimento artistico della città negli anni ’70 e ’80, dove divenne un punto fermo della cultura pop della città, facendo notizia con i suoi ruoli cinematografici e, sì, i suoi rapporti con attrici come l’ex Miss France Edwige Fenech, Bond Girl Supreme, Ursula Andress, Charlotte Rampling e altre ancora. Era un buon momento per il cinema italiano in quel momento. Sono stato fortunato ad essere lì al momento giusto”, riflette.

READ  Come guardare Io Capitano – è in streaming?

Durante quella che definisce la “prima crisi del cinema” alla fine degli anni ’90, Testi ha rivolto la sua attenzione al teatro, con un ruolo nell’adattamento teatrale del film vincitore dell’Oscar del 1954 di Federico Fellini, La Strada. “Al cinema, tutti hanno visto” me “in questo ruolo. A teatro posso fare quello che voglio “, assicura. “Nel film, è difficile cambiare l’idea del pubblico. Sul palco, è più facile.”

Originariamente di proprietà di suo nonno, i suoi terreni agricoli nel nord Italia furono venduti durante l’ascesa della sua carriera cinematografica e acquisiti da Testi. Un concetto non convenzionale per l’epoca trasformato Per essere un preveggente su dove Testi ha piantato gli alberi di kiwi. Testi ha visitato diversi allevamenti di kiwi durante i suoi viaggi a Los Angeles ed era curioso di poter coltivare il raccolto nel suo habitat naturale.

L’impresa agricola di Testy ha avuto un effetto a catena ben oltre la sua startup di 10 acri. “L’Italia è diventata il primo produttore di kiwi in Europa”, afferma Testi. “È iniziato come un hobby e in seguito è diventato un buon affare.”

“La fattoria lo ha aiutato a tenere i piedi per terra, a restare in contatto con la realtà, con persone vere, con la vita vera”, aggiunge il figlio, Fabio Testi Jr.

Una volta che gli alberi erano troppo vecchi per dare frutti, Tastee ha dovuto cambiare rotta. Ha lanciato una nuova era sradicando i kiwi morti e piantando acri di alberi di ulivi e tartufi un decennio prima, diventando la prima fattoria di tartufi nella regione.

READ  Pagina non trovata | Capital.com

Testi ha in cantiere diversi progetti cinematografici e televisivi, ma trova sempre il tempo per dirigere la nuova generazione. Dice di aver imparato a portare con sé il “meglio” del mondo del cinema nel suo santuario sul Lago di Garda, ed è pronto a trasmettere la sua saggezza ai giovani talenti che lavorano nell’industria dello spettacolo.

“Il cinema è bello. Il cinema è il mio amore. Il cinema è la mia vita”, ammette Testi. “Quando vedo un giovane attore o un giovane cantante, cambiano, si muovono, per adattarsi. Se sei un artista, non hai bisogno di cambiare te stesso. Non hai bisogno di essere diverso da quello che sei. Tu puoi essere un attore o un cantante o un artista, ma sii te stesso.” “

Iscriviti a La newsletter è varia. Per le ultime notizie, seguici su FacebookE CinguettioE Instagram.

Clicca qui per leggere l’articolo completo.