Febbraio 6, 2023

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

La star del rugby italiano Cherif Traore ha regalato delle banane come regalo di Babbo Natale Segreto

commento

La stella del rugby italiano Cherif Traore ha ricevuto una banana marcia da un compagno di squadra della Benetton come regalo di Natale, nell’ultimo incidente razzista che ha scosso il mondo dello sport.

Passiamo a Instagram mercoledì, 28 anni Egli ha detto Gli era stato dato il frutto marcio durante il tradizionale “Secret Santa” del Team Benetton, uno scambio di regali anonimo che ha avuto luogo questa settimana nel periodo che precede il Natale.

“Natale si avvicina ed è l’ora segreta di Babbo Natale”, ha scritto Traore, nato in Guinea e trasferitosi in Italia quando aveva sette anni, “Un momento amichevole e giocoso. Un momento in cui puoi fare regali anonimi ai tuoi amici, anche quelli avari e quelli sarcastici. Ieri, quando è stato il mio turno, ho trovato una banana dentro il mio regalo.”

Il giocatore ha raccontato che il frutto marcio è stato messo all’interno di un sacchetto bagnato e che ciò che lo ha ferito di più è stato “vedere la maggior parte dei miei compagni ridere. Come se fosse tutto normale”.

Traoré ha affermato che mentre è stato costretto a far fronte silenziosamente al razzismo per tutta la vita, si è sentito obbligato a condividere la sua esperienza nell’occasione, sperando che il mittente, che non è stato identificato pubblicamente, imparasse una lezione.

“La banana ha un lungo legame storico come stimolante razziale che lega i gruppi razziali, in particolare quelli identificati come neri, con scimmie, gorilla e giungle”, Kevin Hilton, Professore emerito di uguaglianza e diversità nello sport, nel tempo libero e nell’istruzione presso la Leeds Beckett University, ha detto al Washington Post via e-mail giovedì. “L’uso di queste immagini per personificare Traore lo posiziona vergognosamente come un essere fisico, animale piuttosto che intellettuale”.

READ  Tour Europeo: l'Ajax di Eric Ten Hag vince il titolo olandese, l'Inter batte la Juventus e alza la Coppa Italia | notizie di calcio

in un dichiarazione Benetton Rugby ha condiviso mercoledì di aver affermato che l’incidente, che ha suscitato una forte condanna sui social media, non “rappresenta la nostra identità e i nostri valori” e che “vorrebbe molto sottolineare che ha sempre condannato con forza qualsiasi espressione di razzismo o discriminazione .”

Club di rugby più tardi Video rilasciato Traore ha detto che l’incidente è stato uno “scherzo” e che ha incontrato la compagnia per chiarire cosa fosse successo.

“la mia collega [team player], la persona che ha fatto quello scherzo, non l’ha fatto per malafede. Si è reso conto che era sbagliato. Insieme all’altro mio collega [team players] Si è scusato e le scuse sono state accettate, ha detto Traore.

Hilton ha affermato che atleti e fan si sono da tempo “rivolti all’idea di scherzare per sbarazzarsi di comportamenti molto problematici, con l’obiettivo di minimizzare le accuse di razzismo e fanatismo”.

Il video pubblicato da Benetton è stato denunciato da molte persone su Internet, che hanno sostenuto che il team stava cercando di archiviare l’incidente il più rapidamente possibile piuttosto che assumersi la piena responsabilità. “Federazione Italiana Rugby e World Rugby devono agire. Devono lanciare un messaggio chiaro al mondo del rugby”. Molti tweet.

La stella professionistica inglese Ellis Genji si è unita a coloro che chiedono alla squadra italiana di intraprendere ulteriori azioni contro le persone coinvolte.

“Se non ci fossero ulteriori azioni da parte della Benetton su questo argomento, tutto ciò che abbiamo fatto per ‘Rugby contro il razzismo’ sarebbe stato una casella di controllo per la maggior parte delle persone”, ha aggiunto. cinguettio Giovedì.

READ  Coco Gauff, Iga Swiatek al secondo turno

L’incidente è l’ultimo esempio di atleti di tutto il mondo sottoposti ad abusi razziali, con molti che sostengono che alcune organizzazioni sportive non sono riuscite a riconoscere il razzismo nello sport come un problema serio.

“In ogni sport, ci sono questioni e controversie generali e specifiche per affrontare quelle questioni intrecciate tra le altre di razza, classe, genere e nazione”, ha detto Hilton, aggiungendo che il “dono” delle banane a Traore “è stato umiliante e debilitante”. su una serie di livelli”, e che “negare il razzismo” porta solo a “microaggressioni più costanti dentro e fuori Internet”.

L’incidente del rugby arriva pochi giorni dopo che almeno tre giocatori francesi sono stati oggetto di una serie di abusi razzisti online dopo aver perso domenica contro l’Argentina nella drammatica finale della Coppa del Mondo.

I giocatori Kingsley Coman e Aurelien Tchoamene, che hanno sbagliato i tiri decisivi nella sconfitta per 3-3 terminata ai rigori per 4-2, Erano tra quelli presi di mira Con emoji scimmia e banana online.

L’anno scorso, la polizia britannica ha arrestato 11 persone dopo aver abusato in modo razziale di giocatori neri dell’Inghilterra durante Euro 2020, che includevano centinaia di commenti, molti dei quali presentavano un’emoji scimmia. più di un milione di persone Ho firmato una petizione per bandire a vita i razzisti dalle partite di calcio.

Boris Johnson e il principe William condannano gli abusi razzisti sui giocatori neri dell’Inghilterra

Stefano Petrelli e Glenn A. Hill hanno contribuito a questo rapporto.