Agosto 8, 2022

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

La star dei tiratori di colpi Sarah Mitton vede aumentare la fiducia con l’ultimo record canadese

Glenroy Gilbert ha coperto molto terreno lo scorso fine settimana camminando verso vari eventi nei campionati canadesi di atletica leggera. Sabato, l’allenatore canadese di atletica leggera si è concentrato sul lancio del peso femminile e sul lavoro delle Olimpiadi del 2020 Sarah Mitton.

Con i fan che esultavano a Langley, nella Columbia Britannica, la 26enne Mitton ha seguito due errori superando per la prima volta i 20 metri al suo sesto e ultimo lancio per migliorare il suo record canadese a 20,33 al McLeod Athletic Park Stadium.

“Quel lancio finale è stato fantastico”, ha detto Gilbert questa settimana. “Quando ho iniziato a girare, sembrava che sarebbe stato qualcosa di insolito, e sicuramente lo è stato”.

Mitton, che viene da Brooklyn, New South Wales e si allena a Toronto, è arrivata in BC dopo aver tentato 18.98 dal suo debutto nella Diamond League il 16 giugno a Oslo, in Norvegia, lanciando oltre 19 metri otto volte per i suoi precedenti nove incontri, incluso il suo precedente. Marco canadese 19.58.

“La sua fiducia sta emergendo ora”, ha detto Gilbert. “Sono entrato nel mondo dentro [in March] E ha fatto bene – 19.02 in finale – e penso che questo abbia dato il tono alla sua stagione all’aperto. Capisce l’evento e sente di poter esibirsi con i migliori al mondo. È in un buon posto [entering the July 15-24 world championships]. “

Mitton sarà l’unico concorrente canadese giovedì al BAUHAUS-galan di Stoccolma – l’ultimo incontro della Diamond League prima dei mondiali – disponibile per lo streaming su CBCsports.ca, l’app CBC Sports e CBC Gem alle 14:00 ET.

Ha scalato tre posizioni raggiungendo il nono posto in classifica con un tiro memorabile sabato, il terzo più lungo di questa stagione dietro l’americana Chase Eli, che domenica ha tirato 20.51 ai campionati statunitensi, e la cinese Song Jiayuan (20.38).

READ  Un cavallo da corsa Ferrari avrà bisogno del suo abile cavaliere

Dopo Stoccolma, Mitton si recherà in Alberta per l’Edmonton Track and Field Invitational domenica prima di partecipare al campo di Athletics Canada prima dei Campionati del mondo a Langley.

Prestazioni personalizzate

Per Gilbert, si tratta solo di atleti canadesi che ottengono il meglio sul palco più grande nei tornei principali, che sia a livello personale o della stagione, i primi otto in finale o il podio. Ha sottolineato che questa è una mentalità che gli istruttori continueranno a predicare portando a mondi a Hayward Field a Eugene, nell’Oregon.

Gilbert ha ricordato una conversazione avuta con Brandon McBride sabato sera dopo che il velocista era uscito di pista dopo essere arrivato secondo negli 800 metri maschili. Il detentore del record canadese aveva corso 5-100 millisecondi al di sotto dello standard mondiale di 1:45.20 quattro giorni prima della scadenza delle qualificazioni.

Che ne dici di quello per le prestazioni on-demand”, ha detto a Gilbert la McBride di Windsor, Ontario.

“Questo è esattamente ciò che vogliamo vedere dai nostri atleti”, ha detto Gilbert, aggiungendo che i più giovani atleti canadesi hanno visto il lancio del martello Camryn Rogers e Mitton avere successo a livello nazionale e sono consapevoli delle medaglie olimpiche della scorsa estate a Tokyo dai velocisti Andre de Grasse. Aaron Brown con il fondista Mohamed Ahmed.

Chiedono: “Perché non possiamo farlo?” Sono tutti uguali [Athletics Canada] Il programma e questo programma si aspettano le prestazioni di questi atleti quando conta di più negli eventi standard: le Olimpiadi e i Campionati del mondo”.

Il corridore Marcel Jacobs, uno dei più grandi internazionali a partecipare all’evento di giovedì a Stoccolma, ha dato il meglio di sé a Tokyo, diventando il primo italiano a vincere l’oro olimpico nei 100 e aggiungendo un secondo oro nella staffetta dei 100.

Nell’ultima parte di gara non ci sono riuscito [use] La forza che ho, a causa di un po’ di paura e ansia che sono state spinte troppo forte.Il velocista italiano Marcel Jacobs al ritorno dall’infortunio lo scorso fine settimana

Jacobs ha iniziato la sua costruzione dei mondi sabato vincendo il suo quinto titolo nazionale italiano, segnando 10,12 secondi al ritorno dall’infortunio.

“L’obiettivo di oggi era correre due volte, nelle qualificazioni e nella finale, proprio come abbiamo fatto noi, per riprendere il ritmo dopo [a] Jacobs ha detto ai giornalisti nel fine settimana a Rieti.

“Nell’ultima parte di gara non ci sono riuscito [use] La forza che ho, a causa di un po’ di paura e ansia che sono state spinte troppo forte.

Guarda | Jacobs è il primo italiano a vincere una medaglia d’oro nei 100 metri:

Il canadese Andre Degrasse vince il bronzo alle Olimpiadi di Tokyo

Andre DeGrasse di Markham, Ontario, è il primo atleta canadese a vincere una medaglia ai Giochi, dopo aver conquistato il terzo posto nei 100 metri maschili.

Inizio di stagione lento

“[The track in Eugene is] Ottimo con molto vento [your] Vai avanti tutto il tempo, continuò Jacobs. Non vedo l’ora di competere e vivere i mondi. “

Il 27enne ha avuto un inizio lento di questa stagione all’aperto, giocando un incontro in Kenya per un problema allo stomaco e poi si è ritirato dalla sua prima delle tre partite della Diamond League al Prefontaine Classic di Eugene a causa di uno stiramento muscolare.

Jacobs ha subito l’infortunio durante l’apertura della stagione, un tentativo di vittoria di 10,04 il 18 maggio a Savona, in Italia.

Andre de Grasse ha eseguito una coraggiosa carica diretta a Tokyo finendo dietro Jacobs e l’americano Fred Curley a 9,89 PB per rivendicare la sua seconda medaglia di bronzo olimpica consecutiva nei 100.

De Grasse, uscito dai 100 e 200 in nazionale lo scorso fine settimana dopo essere risultato positivo al COVID-19, non fa parte dello stadio da otto giocatori di giovedì in Svezia, ma ha disputato una delle gare più memorabili degli ultimi ricordi a Stoccolma. Lo stadio il 18 giugno 2017.

La sua seconda vittoria consecutiva ai Bislet Games di Oslo, Markham, Onton ha ottenuto la sua seconda vittoria consecutiva, arrivando prima in un tempo assistito dal vento di 9,69 per battere Ben Youssef Mite della Costa d’Avorio.

Guarda | De Grasse corre 9.69 con l’aiuto dei venti nella vittoria del 2017 a Stoccolma:

Andre de Grasse corre verso la vittoria nei 100 metri con l’aiuto del vento 9,69 secondi

Il canadese ha vinto la gara dei 100 metri all’evento IAAF Diamond League di Stoccolma con un tempo assistito dal vento di 9,69 secondi.

“È stato uno shock per me quando ho visto l’ora sul tabellone”, ha detto de Grasse in quel momento. “Volevo solo correre sotto i 10 anni e non mi sentivo bene a correre così veloce. Non vedo l’ora di correre così veloce legalmente”.

Il record canadese è di 9,84, detenuto da Donovan Bailey (Olimpiadi del 1996) e Bruni Soren (Campionati del Mondo del 1999).

La prima tappa dell’atletica leggera professionale il 6 agosto al Kamila Skolimoska Memorial è il primo incontro della Diamond League in Polonia.