Luglio 2, 2022

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

La squadra di calcio italiana Samp ha aspettato 11 anni per vendicarsi e alla fine ha tenuto un funerale per la rivale dopo la retrocessione del Genoa

[Source] – Questo risultato ha deliziato i rivali cittadini della Sampdoria, che hanno festeggiato accendendo fuochi d’artificio e radunandosi in centro.

Questo è il plauso per i festeggiamenti del Genoa dopo la retrocessione in seconda divisione della Samp nel 2011, che stanno sfruttando al meglio l’occasione.

Migliaia di persone hanno marciato per le strade insieme portando striscioni e sventolando bandiere, cantando canzoni che avrebbero potuto riguardare la fine di Genova.

Molti si incontravano nella piazza del paese dove i festeggiamenti continuavano fino a notte fonda per provocare i vicini.

È così bello È così che odi davvero un concorrente. Conserva un rancore di 11 anni e aspetta anno dopo anno per celebrare la scomparsa del tuo avversario. Questo finalmente accade mentre festeggi il tuo culo. Questo è esattamente il modo in cui pieghi il coltello. Non c’è niente come odiare il calcio europeo ed è qui che le promozioni/retrocessioni sono grandiose. Non ho alcun legame con questo, quindi voglio solo guardare il crepacuore e guardare il mondo bruciare. In Italia c’è una festa. O/o è già quello che voglio guardare.

Quello che ho davvero bisogno di sapere è da quanto tempo questa bara aspetta di essere usata? Questo ventaglio probabilmente si è seduto lì e lo ha dipinto per anni, toccandolo di tanto in tanto per ogni evenienza. Questa è la vera star di tutta questa storia. Chiunque può avere i fuochi d’artificio all’ultimo minuto. Chiunque può festeggiare. Non tutti possono dipingere una bara sul tuo avversario.

Puoi dirmi che la Samp ha vinto il maledetto campionato con quella festa. No, è appena arrivato 15° in Serie A ed ha evitato la retrocessione. Arrotola questo coltello tutto intorno.

READ  La Supercoppa Italiana si giocherà a Milano dopo il rinvio dei piani sauditi | Gli sport