Luglio 30, 2021

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

La Romania ha firmato un accordo con l’Italia per un trapianto di polmone. Quante attività verranno svolte ogni anno

La Romania ha concluso un accordo con l’Italia che le consentirà di eseguire un intervento chirurgico di trapianto di polmone su cinque pazienti rumeni all’anno, ha annunciato martedì il ministro della Salute. Vlad Volescu a Ha detto che l’unico centro di trapianto di polmoni al St. Mary’s Hospital della capitale era scaduto il 9 marzo e non è stato richiesto nessun altro.

“I pazienti rumeni che necessitano di un trapianto di polmone non possono più essere trasferiti in Romania. Sei pazienti sono ancora vivi. Ha perso il suo accreditamento, il suo accreditamento è scaduto il 9 marzo e l’ospedale non ha chiesto la sua proroga. Abbiamo già concluso un contratto. per la chirurgia di trapianto di polmone tra Romania e Italia. In questo momento, la chirurgia di trapianto di polmone da E i pazienti rumeni nell’elenco hanno l’opportunità di vivere, e attraverso questo accordo offriamo loro l’opportunità di eseguire questi trapianti in cliniche specializzate in Italia “, ha detto il Ministro della Salute.

Voiculescu ha detto che cinque pazienti rumeni potrebbero essere sottoposti a trapianto di polmone in un centro in Italia.

“Questo accordo prevede la collaborazione del Centro Nazionale Trapianti di Polmone in Italia – ANT e Istituti Sanitari Nazionali – e questo accordo regola la cooperazione tra le due organizzazioni. Si tratta di dieci centri trapianti, dieci centri in Italia. (.. .) C’è un limite al numero di 5 trapianti di polmone all’anno, che può essere raggiunto in questo momento. Non è possibile eseguire cinque trapianti di polmone all’anno in Italia “, ha detto il ministro.

Voycules ha detto che sono in corso negoziati avanzati con il Centro per il trapianto di polmoni in Francia.

“Abbiamo avviato discussioni avanzate con un centro trapianti in Francia per ricevere pazienti rumeni con raccomandazione di trapianto di polmone e per inviare team di esperti per preparare un centro trapianti o preparare alcuni centri trapianti di polmone in Romania. È chiaro che dobbiamo costruire Vogliamo avere medici nel paese che possano eseguire questo intervento da soli, in particolare per formare pneumologi competenti per diagnosticare e mantenere i pazienti prima e dopo i trapianti di polmone “, ha detto il ministro della salute.

READ  La spiaggia di 4 ore da Londra è due volte più grande della spiaggia di Amalfi in Italia

Autore: G.C.