Novembre 28, 2022

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

La ricerca di case in cerca di grotte su Marte è già iniziata

Il quartiere è un jolly e trasferirsi in esso sarà costoso. Ma le grotte sotterranee sono una delle migliori opzioni per ripararsi quando gli umani raggiungono finalmente il Pianeta Rosso. Questi svuotano quello Si trovano in gran numero sulla Terra e sulla Lunasono isolanti naturali contro le dure condizioni di Marte.

in Offerta questo mese Al meeting Connections 2022 dell’American Geological Society a Denver, i ricercatori hanno identificato nove candidati principali per le grotte che vale la pena esplorare in futuro. Tutte queste grotte sembrano estendersi almeno per una certa distanza nel sottosuolo e sono vicine a siti di atterraggio accessibili per un rover leggero.

Queste strutture forniranno una tregua dal difficile ambiente marziano, ha affermato Nicole Bardaplias, geologa dell’Università dell’Arizona. “Tutto sulla superficie è esposto a forti radiazioni, possibile Meteorite o preciso bombardamento di meteoriti Ci sono anche notevoli sbalzi di temperatura tra il giorno e la notte”.

Per tornare alla proprietà immobiliare più ambita su Marte, la signora Bardabelias e i suoi colleghi si sono consultati con Catalogo dei candidati per Global Mars Cave. Questo compendio, basato su immagini raccolte dagli strumenti di bordo Marte Odissea navicella spaziale e Veicolo da ricognizione MarteMemorizza più di 1.000 grotte candidate e altre caratteristiche strane su Marte. (Pensalo come il primo servizio di menu marziano multiplo.)

Proprio come qualsiasi acquirente di casa perspicace filtra i risultati di ricerca su Zillow o StreetEasy, i ricercatori hanno ristretto l’indice imponendo due criteri. In primo luogo, hanno chiesto che la grotta si trovasse a circa 60 miglia da un sito di atterraggio adatto per veicoli spaziali. In secondo luogo, hanno stabilito la disponibilità di immagini ad alta risoluzione.

READ  Tempo permettendo, SpaceX proverà a lanciare oggi un prototipo dell'astronave

La signora Bardabelias ei suoi collaboratori hanno identificato un luogo di atterraggio adatto a un’altitudine inferiore a circa 3.300 piedi. Questi luoghi relativamente bassi sono siti di atterraggio favorevoli perché danno più tempo ai veicoli spaziali rallentano mentre viaggiano attraverso la sottile atmosfera di Martedisse la signora Bradablias.

“Marte ha abbastanza atmosfera da non poterlo escludere, ma non abbastanza da darti una grande quantità di frenata atmosferica”, ha detto, riferendosi all’utilizzo dell’atmosfera del pianeta per rallentare un veicolo spaziale in arrivo. “Se non hai abbastanza spazio tra quando raggiungi la cima dell’atmosfera e dove dovresti atterrare, sarà molto difficile per te eseguire correttamente l’ingresso, la discesa e l’atterraggio”.

Il team ha anche richiesto che le immagini degli scaffali migliori fossero disponibili per ogni grotta candidata. Quindi adatti broker NASA Elicottero Marte Per la fotografia immobiliare marziana, questo onore appartiene a HiRISE, o Sperimenta la scienza dell’imaging ad alta risoluzione La telecamera a bordo del Mars Reconnaissance Orbiter. La signora Bardabelias è l’ingegnere di processo principale di HiRISE, in grado di discernere le caratteristiche su Marte che hanno un diametro di circa 3 piedi, ma finora hanno fotografato meno del 5% della superficie del pianeta.

C’erano 139 grotte visibili che soddisfacevano i criteri del team e la signora Bradablias ei suoi collaboratori hanno esaminato manualmente le immagini di ciascuna. Dopo aver ignorato caratteristiche come le formazioni rocciose a forma di ponte che chiaramente non erano grotte, il team ha analizzato le restanti caratteristiche simili a crateri. I ricercatori hanno optato per quelle che sembravano estendersi per una certa distanza nel sottosuolo, ottenendo un campione di nove grotte candidate.

READ  Addio, Pierce. La ISS è stata dismessa e pronta per un devastante rientro

La Bardabilias ha affermato che queste potenziali grotte, la più grande delle quali contiene un’apertura che potrebbe inghiottire un campo da calcio, meritano un’occhiata più da vicino. ma nessuno di I rover attualmente operanti sulla superficie di Marte Abbastanza vicino per esplorare una di queste grotte, quindi questa missione ricade, per ora, su un’astronave in orbita attorno al Pianeta Rosso. La signora Bardabelias ha affermato che le immagini di follow-up prese da HiRISE da diverse angolazioni e in diverse condizioni di illuminazione riveleranno nuovi dettagli su queste grotte. Potresti Aiuta il team di HiRISE a decidere cosa girare dopo Vota la tua grotta preferita.

È opportuno che noi Guardo di nuovo alle caverne in cerca di riparo Mentre ci prepariamo a esplorare nuovi mondi, ha affermato Glenn Cushing, scienziato spaziale dell’USGS Astrogeology Science Center e fondatore del Mars Global Cave Candidate Catalog, che non è coinvolto nella ricerca. “Questo ci riporta agli albori dell’umanità”.