Settembre 23, 2021

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

La nuova mappa Deathmatch di Overwatch è un sito di Talon a Malvando, in Italia

Overwatch Principalmente un gioco di squadra, ma a volte vuoi qualcosa di un po’ meno collaborativo e un po’ più aggressivo. Da dove viene la modalità Deathmatch gratuita. Otto giocatori lo combattono su una mappa in una corsa frenetica che uccide 20 persone. Per i fan di questa modalità di gioco è in arrivo una nuova mappa. Malevento sarà la prossima mappa Deathmatch gratuita e oggi viene fornita con l’area di prova pubblica (PTR) del gioco su Windows.

Malvento è un sito di Talon situato in Italia, quindi potrebbe avere alcune uova di Pasqua e note di Lore per i fan con occhi acuti. Questa è solo la quarta mappa progettata per Deathmatch. Ci sono tre mappe di Sato Gillard, la casa ancestrale di Widomaker, il sito archeologico di Petra e la città giapponese di Kanesaka. Altre mappe delle modalità di gioco standard sono adatte al Deathmatch chiudendo alcuni passaggi e bloccando i giocatori in una piccola arena.

Immagine: Blizzard Entertainment

I giocatori possono testare Malvendo e vedere come funziona la mappa per il loro eroe preferito sul server di prova. Chateau Gillard è noto per avere aree come la cantina, dove i giocatori possono utilizzare torri simmetriche confuse o granate da discarica per creare confusione, considerando l’ampio spazio aperto e l’impatto ambientale su Petra. Malevento potrebbe avere le sue probabilità mortali utilizzate per impostare alcuni giochi dolci.

Malevento è attualmente disponibile per giocare OverwatchI server di test pubblici, accessibili a tutti i giocatori PC. L’uscita di questa mappa è prevista per il 28 settembre per tutti i giocatori e su tutte le piattaforme.

La bufera di neve era originariamente prevista per essere rilasciata a Malvendo OverwatchIl PTR è ripreso a luglio, in particolare il giorno dopo che il Dipartimento per l’occupazione e l’alloggio equo della California ha intentato una causa contro la sua società madre, Activision Blizzard. I regolatori della California hanno incolpato la causa, affermando che la bufera di neve di Activision ha favorito una “cultura del ragazzo fraudolento” che ha permesso alla discriminazione basata sul genere e alle molestie sessuali di prosperare nell’organizzazione. Rilascio della mappa.

Puoi leggere di più sulle accuse contro la bufera di neve di Activision nella spiegazione di Balagan.

READ  Ungheria, Polonia e Italia hanno formato la Budapest-International Conservative Alliance