Dicembre 9, 2021

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

La NASA annuncia un raro ritardo nel lancio di SpaceX relativo alla salute | Notizie di economia e commercio

Il lancio, previsto per mercoledì, è stato ora riprogrammato per sabato.

La NASA ha annunciato un raro ritardo per motivi di salute nel lancio di un razzo SpaceX per quattro astronauti verso la Stazione Spaziale Internazionale, il secondo ritardo della missione in una settimana, citando un problema medico non specificato con un membro dell’equipaggio.

Lunedì, la NASA ha affermato che il problema “non era un’emergenza medica e non è correlato a COVID-19”, ma l’agenzia spaziale ha rifiutato di dire quale fosse la natura del problema o di identificare l’astronauta coinvolto.

La NASA ha affermato che il lancio, originariamente previsto per domenica ma è stato rinviato a mercoledì a causa delle condizioni meteorologiche sfavorevoli, è stato riprogrammato per sabato sera.

L’ultima volta che la NASA ha ritardato un lancio programmato a causa di un problema medico dell’equipaggio è stato sul volo dello space shuttle Atlantis nel 1990, quando il leader della missione John Creighton si è ammalato. Secondo la NASA, il conto alla rovescia si è fermato per tre giorni fino a quando non gli è stato permesso di volare.

Questo ritardo è stato seguito da altri due ritardi legati alle condizioni meteorologiche.

Missione di sei mesi

Il velivolo costruito da SpaceX, costituito da una capsula Crew Dragon arroccata su un razzo Falcon 9 a due stadi, è programmato per volare alle 23:36 di sabato (03:36 GMT di domenica) dal Kennedy Space della NASA. Il centro è a Cape Canaveral, in Florida.

Se tutto andrà per il meglio, i tre astronauti americani e i loro compagni astronauti dell’Agenzia spaziale europea (ESA) arriveranno 22 ore dopo e attraccheranno con la stazione spaziale a 250 miglia (400 km) sopra la Terra per iniziare una missione scientifica di sei mesi a bordo del laboratorio orbitante . .

READ  Saint Charles richiede che tutti i visitatori dell'ospedale e della clinica siano completamente vaccinati

Per ora, i quattro membri dell’equipaggio rimarranno in quarantena di routine a Cape mentre continuano i preparativi per il lancio, ha detto la NASA.

Unendosi ai tre astronauti della missione: il comandante di volo Raja Chari, 44 anni, il pilota di missione Tom Marshburn, 61, e lo specialista di missione Kayla Baron, 34, l’astronauta tedesco Matthias Maurer, 51 anni, specialista di missione dell’Agenzia spaziale europea.

Chari, caccia dell’USAF e pilota collaudatore, Barron, ufficiale sottomarino della US Navy e ingegnere nucleare, e Maurer, ingegnere di scienza dei materiali, effettuano tutti i loro primi voli spaziali a bordo della nave Dragon, soprannominata Endurance.

Marshburn, un ex medico di volo e chirurgo della NASA, è l’astronauta più esperto dell’equipaggio, avendo registrato due precedenti voli spaziali e quattro passeggiate spaziali.

Il decollo di sabato, in caso di successo, segnerebbe il quinto volo spaziale umano di SpaceX fino ad oggi, dopo il lancio a settembre del servizio di turismo spaziale che ha inviato in orbita il primo equipaggio civile.

L’ultima missione sarà il quarto equipaggio che la NASA ha volato sulla stazione spaziale con SpaceX in 17 mesi, basandosi su una partnership pubblico-privata con la compagnia missilistica che Musk ha formato nel 2002, il fondatore del produttore elettrico Tesla Inc.