Ottobre 6, 2022

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

La modalità di messa a fuoco dell’iPhone è quasi lo strumento di disintossicazione perfetto

La modalità di messa a fuoco dell'iPhone è quasi lo strumento di disintossicazione perfetto

Due giorni prima di venerdì, prima di partire per una settimana di vacanza in Florida, ho svolto la mia routine di pre-roll digitale. Ho impostato il mio stato Slack su “vacanza” con l’emoji della palma e le notifiche sono state sospese fino a nuovo avviso. Ho attivato il risponditore automatico di Gmail. Ho eliminato un sacco di app dal mio telefono che mi avrebbero solo distratto dalla felicità a bordo piscina.

L’ultima cosa che ho fatto è stata prendere l’iPhone e creare una nuova modalità di messa a fuoco. Il focus, nel caso non lo sapessi, è Nuova funzionalità iOS Progettato per consentire di passare rapidamente il telefono da un contesto all’altro. Puoi impostarlo per chiudere le tue app di lavoro nei fine settimana, disattivare le notifiche durante la lettura o il sonno o solo avvisarti di nuove e-mail dalle 9:00 alle 17:00 e non un momento dopo. In realtà è solo un’estensione di Non disturbare, ma ti offre un controllo più specifico e ti consente impostazioni diverse per situazioni diverse.

La mia nuova modalità di messa a fuoco si chiamava Vacation Mode. L’obiettivo era semplice: volevo assicurarmi che le persone che avevano bisogno di me potessero raggiungermi e che sarei stato avvisato se qualcuno avesse rubato la mia carta di credito o la mia casa fosse bruciata. In breve, volevo che il mio telefono si chiudesse e mi lasciasse in pace. E idealmente, volevo anche che mi impedisse attivamente di usarlo quando possibile.

Sfortunatamente, il fatto della messa a fuoco non è all’altezza di questa idea. L’unica cosa che controlla sono le tue notifiche: puoi scegliere a quali persone specifiche arrivano le tue chiamate e i tuoi messaggi e quali app possono illuminare il tuo telefono. Questa è una buona idea; È un sacco di lavoro. Devi scorrere manualmente tutti i tuoi contatti e poi tutte le tue app, in ordine alfabetico, per scegliere quelle che vuoi escludere dal blocco della messa a fuoco. (L’app offre alcuni suggerimenti basati sull’intelligenza artificiale nel selettore di app, ma li ho trovati praticamente inutili. No, telefono, la modalità vacanza non richiede notifiche del calendario.)

Ecco dove finisco: ho consentito le telefonate da Tutti i contatti e ho aggiunto Messaggi, Promemoria, WhatsApp, Home e le mie app bancarie all’elenco delle app consentite. Ho anche disattivato l’interruttore per le notifiche “sensibili al tempo” perché, almeno nella mia esperienza, non c’è nulla di remotamente sensibile al tempo nelle notifiche “sensibili al tempo” che ricevo. Ho disattivato anche tutti i badge di notifica. Non era una configurazione perfetta, ma significava che avrei ricevuto tutti i messaggi e le chiamate da persone che conoscevo e sarei stato avvisato delle cose importanti.

READ  Hai una macchina? Puoi inserire questa fantastica nuova fotocamera di Google Street View delle dimensioni di un gatto!

L’attivazione della modalità vacanza ha ridotto significativamente il ronzio e l’illuminazione del mio telefono durante la settimana. È stato fantastico e non mi sono perso nulla a cui tenessi davvero. Ma tutte quelle notifiche bloccano la modalità di messa a fuoco? Non se ne sono andati. Si sono appena raggruppati sulla mia schermata di blocco, con un piccolo passaggio. Quindi, ogni volta che sollevo il telefono, mi ritrovo comunque a essere bombardato da loro. Quando ho alzato il telefono per controllare il tempo, è stato come portarmi in ufficio, con tutti i miei avvisi di notizie, aggiornamenti Slack e avvisi di posta indesiderata che spuntavano e poi, beh, cercherò TikTok per un secondo .

C’è questa tensione di fondo che rende difficile la concentrazione. Apple sa sicuramente che mostrare un sacco di cose che non vuoi è meno problematico che non mostrare la cosa veramente importante che devi vedere. Di conseguenza, la funzione è permanentemente bloccata in un punto a cui prestare attenzione. Ma se Apple vuole davvero aiutare gli utenti a riprendere il controllo dei propri telefoni, deve rendere l’attenzione più aggressiva. La maggior parte degli strumenti per farlo esiste già! Focus dovrebbe integrarsi con Screen Time in modo da poter dire “Mentre sono in vacanza, permettimi di usare Twitter solo per cinque minuti al giorno” invece di dover modificare questa impostazione separatamente. Invece di nascondere semplicemente le notifiche, lo stato attivo dovrebbe disattivarle completamente, come se fossi andato alla pagina delle impostazioni di notifica e le avessi disattivate. La modalità di messa a fuoco attualmente ti consente di nascondere intere pagine dalla schermata iniziale, ma dovrebbe consentirti di nascondere determinate app o widget o anche solo di riorganizzare le cose una volta che la messa a fuoco è attiva. Non voglio solo nascondere qualche distrazione sul mio telefono mentre sono in vacanza, lo voglio È andato. Tutte queste cose dovrebbero essere parte di un tutto, non separate l’una dall’altra. Né dovrebbero sentirsi come la macchina Rube Goldberg su cui sono attualmente.

READ  Google sta lanciando un nuovo aggiornamento per il suo gestore di password per facilità d'uso

In iOS 16, la modalità di messa a fuoco ottiene alcuni grandi miglioramenti, anche all’interno delle app.
Foto: Mela

La buona notizia è che questo sembra essere il punto in cui è diretta Apple. In iOS 16Ad esempio, sarai in grado di impostare diverse schermate di blocco per diverse modalità di messa a fuoco e migliorerà sia il processo di configurazione che i consigli che ottieni lungo il percorso. Il nuovo software ti consente anche di rifiutare le cose invece di acconsentire, quindi invece di dire “Solo queste sei app possono raggiungermi”, puoi dire “Tutto può arrivare a me tranne queste sei app”. Ciò renderà molto più semplice l’inizio delle modalità di messa a fuoco.

Tuttavia, la vera chiave del ricevitore Focus è la nuova API Focus Filter, che offre agli sviluppatori la possibilità di modificare le proprie app in risposta alle impostazioni che hai abilitato o modificato nelle modalità Focus. Le app di Apple sono una buona guida a come potrebbe essere: in iOS 16, sarò in grado di modificare la Modalità vacanza per nascondere i miei eventi di lavoro nell’app Calendario o silenziare la mia e-mail di lavoro in Mail ma inviare comunque cose al mio account . account personale. Apple ha suggerito agli sviluppatori di voler utilizzare i filtri di messa a fuoco per consentire alle persone di nascondere determinati account, disattivare gli avvisi in-app o persino modificare l’intero layout dell’app in base a ciò che sta facendo la persona. (Puoi immaginare, ad esempio, un’app di navigazione o musicale che potrebbe avere un aspetto diverso una volta attivata la modalità di messa a fuoco “guida”.) “In sostanza, se la tua app può visualizzare contenuti diversi in base al contesto”, Teja di Apple Kondapalli agli sviluppatori durante Sessione del WWDC a giugno“Potresti essere in grado di utilizzare i filtri di messa a fuoco per migliorare la tua esperienza utente.”

Sembra fantastico, vero? Forse tra un anno sarò in grado di attivare la modalità vacanza e modificare automaticamente lo stato di Slack, l’autorisponditore reagisce automaticamente e tutte le mie notifiche tranne quelle davvero importanti sono sparite. Tuttavia, ci sono due problemi con questa strategia. Innanzitutto, presuppone che gli sviluppatori creeranno volentieri versioni meno attraenti delle loro app con meno notifiche, badge e incitamento a sollevare il telefono. Questo non accadrà. E in secondo luogo, mette comunque tutto il lavoro nelle mani degli utenti: dovrai configurare i filtri di messa a fuoco per ciascuna app individualmente.

Alla fine, però, consiglierei di fare il lavoro per impostare alcune modalità di messa a fuoco. Ora ne ho due, incluso uno che si accende automaticamente ogni volta che apro l’app Kindle in modo da non essere distratto dalle notifiche quando leggo. Questa funzione non è abbastanza potente e troppo complicata da usare, ma è un passo nella giusta direzione per darmi il controllo fisico del mio telefono. Sono tornato al lavoro, ma sono ancora in modalità vacanza e il mio telefono è ancora per lo più silenzioso. L’ho mantenuto così.