Ottobre 17, 2021

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

La massiccia fuoriuscita di petrolio al largo della costa della California meridionale è un “disastro ambientale”

Il sindaco locale ha descritto una grande fuoriuscita di petrolio al largo della costa meridionale della California dietro spiagge piene di pesci e uccelli morti come un “disastro ambientale”.

Secondo il presidente della società proprietaria dell’impianto, il petrolio greggio ha smesso di fuoriuscire dall’oleodotto della California meridionale ritenuto la fonte della perdita.

Il CEO di Amplify Energy, Martin Welcher, ha affermato che i subacquei stanno ancora cercando di determinare dove e perché si è verificata la fuoriuscita, ma il flusso di petrolio è stato interrotto sabato scorso dalla linea che scorre sotto l’oceano al largo di Huntington Beach.

La Guardia Costiera degli Stati Uniti, in collaborazione con le agenzie locali e statali, è stata incaricata di valutare la fuoriuscita e assumere appaltatori per ripulirla.

Una lunga linea di olio nero può essere vista attraverso la spiaggia, parallela all'acqua mentre le onde spingono a riva l'acqua scivolosa.
Lo spot si è riversato su Huntington e su altre spiagge, minacciando zone umide sensibili.(

AP: Ringo Ho Chiu

)

potenziale disastro ambientale

Si stima che circa 126.000 galloni, o 3.000 barili, siano stati sparsi nella marea nera che copre circa 33 chilometri quadrati dell’Oceano Pacifico da quando è stata segnalata per la prima volta sabato mattina, ha dichiarato il sindaco Kim Carr, sindaco di Huntington Beach, in una conferenza stampa.

La città di mare, a circa 40 miglia a sud di Los Angeles, ha sopportato l’urto della marea nera.

“Le nostre zone umide si stanno deteriorando e parti della nostra costa sono ora ricoperte di petrolio”, ha aggiunto Carr, che ha descritto la fuoriuscita come un “potenziale disastro ambientale”.

Ha detto che la piattaforma petrolifera è gestita da Beta Offshore, una sussidiaria di Amplify Energy, con sede a Houston, in California.

Gli appaltatori di pulizia utilizzano skimmer e paratie galleggianti per evitare che l'olio si diffonda nelle zone umide.
Sono stati utilizzati skimmer e paratie galleggianti per impedire all’olio di diffondersi ulteriormente.(

AP: Ringo Ho Chiu

)

Domenica, il sovrintendente della contea di Orange, Katrina Foley, ha affermato che il petrolio si è infiltrato a Talbert Marsh, un’importante riserva ecologica, causando “danni significativi”.

Ha detto che l’odore di petrolio permeava l’aria in tutta l’area.

“Si ha solo il gusto in bocca dai vapori nell’aria”, ha aggiunto la signora Foley.

Scarica

Gli ambientalisti dicono che l’esplorazione di petrolio e gas è molto pericolosa

Oceana Conservation Group ha chiesto la fine dell’esplorazione offshore di petrolio e gas.

“Le aree costiere al largo della California meridionale sono molto ricche di fauna selvatica e sono un hotspot di biodiversità”, ha affermato Mioko Sakashita, direttore del programma oceanico del Center for Biological Diversity.

Ha detto che gli uccelli che ottengono olio sulle loro piume non possono volare, non si puliscono e non possono monitorare la propria temperatura.

Leggi un piccolo banner "La piattaforma di trivellazione petrolifera si è bloccata
Questo striscione è rimasto bloccato nella sabbia dopo uno sversamento a Huntington Beach.(

AP: Ringo Ho Chiu

)

Ha detto che balene, delfini e altre creature marine possono avere difficoltà a respirare o morire dopo aver nuotato nell’olio o aver inalato i fumi tossici.

Ha aggiunto che “la fuoriuscita di petrolio mostra solo quanto sia sporca e pericolosa la perforazione per il petrolio e il petrolio che entra nell’acqua”.

“Ha effetti a lungo termine sull’allevamento e sull’allevamento degli animali. È davvero triste vedere che questo ampio stand si qualifica”.

Le spiagge sono state chiuse al nuoto e uno spettacolo aereo locale è stato cancellato, anche se alcune persone non hanno impedito loro di mettere le sedie sulla spiaggia per godersi una domenica di sole o passeggiare lungo il molo.

AFP/Reuters

READ  I brasiliani fluttuano per le strade allagate mentre i fiumi si gonfiano nell'Amazzonia