Gennaio 19, 2022

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

La leggenda dell’R&B Sonny Turner of the Platters muore a 83 anni

Sonny Turner, former lead singer of The Platters, performs with Michelle Johnson at the Italian ...

Sonny Turner, l’ultimo collegamento con il leggendario gruppo vocale R&B The Platters a Las Vegas, è morto giovedì nella sua casa di Los Angeles. Aveva 83 anni.

L’amica e compagna di scena di Turner, Michelle Johnson, ha confermato la morte di Turner giovedì pomeriggio. Turner combatteva da tempo contro un cancro alla gola, che lo colpì da un po’, ma tornò indietro e si diffuse in tutto il suo corpo. Il grande showman è stato ricoverato mercoledì in una casa di cura nella sua casa.

Johnson ha definito Turner “il mio secondo padre, il mio capo, il mio mentore, il mio caro amico, la nostra leggenda, il nostro essere umano brillantemente dotato, divertente, talentuoso e incredibile”.

Johnson ha pubblicato su Facebook: “Non dimenticherò mai te e tutto ciò che hai fatto per me”. “Il nostro tempo insieme è stato prezioso”.

Turner sostituì Tony Williams come cantante dei The Platters alla fine del 1959. A quel tempo, Turner era il cantante dei Metrotones, che si stava aprendo con la star comica Redd Foxx a Cleveland quando la posizione dei Platters stava per aprire.

Era anche un buon amico del grande Jackie Wilson, che considerava la sua guida all’intrattenimento.

Turner ha superato quasi 100 altri cantanti per assumere il ruolo. Turner ha cantato canzoni classiche come la hit del 1966 “I Love You 1000 Times”, “With This Ring” un anno dopo e “Washed Ashore” nel 1968.

Turner ha registrato nuovamente diverse canzoni di successo prima del suo arrivo con la band, tra cui “Only You”, “The Great Pretender” e “The Magic Touch”. Ha lasciato la band nel 1970 per intraprendere la carriera da solista.

READ  Retrospettiva di Ron Galella

Turner ha cantato nelle colonne sonore di diversi film, tra cui “Professor Nut 2” con Eddie Murphy, “Hearts in Atlantis” con Anthony Hopkins e “Prince of the City” con Robert De Niro.

A Las Vegas, Turner ha ricreato l’esibizione di punta dei Platters al Suncoast Showroom. Turner si unisce spesso agli spettacoli come ospite non fatturato, incluso lo spettacolo M Town del suo defunto amico Gregg Austin al South Point Showroom. Turner e la collega icona dell’R&B e buon amico Sonny Charles sono co-protagonisti in “On the Sonny Side of the Strip” con Henderson Symphony all’Henderson Pavilion nell’ottobre 2016.

Turner occasionalmente partecipa anche alle serate aperte di Kelly Cinton-Holmes al Bootlegger Bistro. La sua ultima apparizione è stata in uno spettacolo di biglietti insieme a Johnson al suo spettacolo allo showroom dell’Italian American Club lo scorso luglio. Come ha detto Johnson, “Mi è piaciuto molto”.

La rubrica di John Katsilometes viene pubblicata quotidianamente nella sezione A. “PodKats!” Il podcast può essere trovato su reviewjournal.com/podcasts. Contattalo a jkatsilometes@reviewjournal.com. Lui segue Incorpora il tweet su Twitter, Incorpora il tweet su instagram.