Luglio 25, 2024

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

La Finco italiana avverte che l’utile finanziario netto potrebbe diminuire nel 2024

La Finco italiana avverte che l’utile finanziario netto potrebbe diminuire nel 2024

MILANO, 7 novembre (Reuters) – Il broker finanziario online italiano Finico (FBK.MI) ha segnalato martedì un possibile calo del suo reddito finanziario netto (NFI) per il 2024, facendo crollare le sue azioni del 2,8%, dopo che i clienti hanno trasferito i loro fondi. danneggiando nuovamente la sua base di depositi.

Gli analisti hanno affermato che le previsioni più deboli e i deflussi hanno messo in ombra gli utili trimestrali migliori del previsto.

Fineco utilizza i settori non finanziari come principale misura di profitto per monitorare il reddito derivante dal divario tra i tassi di prestito e di deposito, nonché il reddito derivante dal suo ampio portafoglio di titoli di stato.

Fineco, che non paga interessi sui depositi, è stata particolarmente colpita dalla concorrenza che i titoli di stato pongono per i finanziamenti delle banche ora che sta pagando nuovamente rendimenti positivi.

I deflussi di depositi hanno costretto Finco a tagliare le previsioni sul reddito da interessi netti per il 2023 all’inizio di quest’anno.

Si aspetta che i depositi si stabilizzino l’anno prossimo, dopo che una nuova offerta di titoli di stato rivolta ai piccoli risparmiatori in ottobre è costata 909 milioni di euro (970 milioni di dollari) in finanziamenti diretti mentre i clienti hanno acquistato 620 milioni di euro di nuove obbligazioni al dettaglio.

Finco ha dichiarato di aver modificato la propria offerta di conti correnti per fidelizzare o attirare clienti, il che ha influito negativamente sulle commissioni bancarie nel terzo trimestre. Si prevede che le commissioni bancarie ristagneranno nel 2024 per il secondo anno consecutivo.

Si prevede invece che i ricavi dei suoi servizi di investimento cresceranno a una cifra elevata il prossimo anno, il che è anche in linea con la crescita registrata nel 2023.

READ  Regola le regole a favore dei giovani del Montana in una storica decisione sul clima

La guida per le commissioni di investimento è inferiore agli attuali guadagni medi del mercato, il che implica una crescita dell’11% delle commissioni, ha affermato l’analista di Jefferies Marco Nicolai.

I deflussi di depositi hanno registrato il dato trimestrale più forte dall’inizio dell’anno, ha detto Jefferies, aggiungendo che gli afflussi in asset trattenuti di 1,4 miliardi di euro sono stati il ​​miglior dato finora quest’anno.

Tuttavia, per i gestori del risparmio come Finico, il risparmio amministrato è meno redditizio rispetto al risparmio gestito, che è aumentato di soli 13 milioni di euro nel trimestre, la cifra più bassa da ottobre 2018, secondo gli analisti di Citi.

L’amministratore delegato Alessandro Foti ha affermato che gli investitori stanno interrogando Finico sul suo portafoglio sovrano, poiché le obbligazioni italiane si indeboliscono di pari passo con l’economia europea.

Foti ha detto che alcuni investitori stanno valutando la possibilità di ridurre il peso delle azioni Finico nei loro portafogli a causa della sua esposizione al debito italiano, aggiungendo che la banca non ha attualmente liquidità da investire e non aggiungerà al suo portafoglio sovrano. ($1 = 0,9369 euro).

(Questa storia è stata riformulata per aggiungere una parola eliminata nel paragrafo 6)

Reporting di Valentina Za e Federica Urso, montaggio di David Evans e Gavin Jones

I nostri standard: Principi di fiducia di Thomson Reuters.

Ottenere i diritti di licenzaapre una nuova scheda