Maggio 21, 2022

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

La fiera dell’assistenza sanitaria collega il contatto con i servizi sanitari in Italia | Articolo – Merce







VICENZA, ITALIA – Un medico mostra campioni di tecnologia ai partecipanti a una fiera sanitaria a Vicenza Centrale e una sala primaria multiuso al Villaggio Housing il 12 aprile. Il che aiuta a stabilire e sviluppare una connessione con la comunità americana.
(Fonte immagine: Laura Kreider)

Visualizza originale

VICENZA, ITALIA – Dopo una pausa dovuta alla pandemia, si è svolta il 12 aprile a Vicenza Centrale la seconda edizione della Fiera della Salute e l’Aula Primaria polivalente nel quartiere residenziale Villaggio.

Amy Keats, responsabile per la preparazione e la resilienza della comunità dell’esercito americano presso la guarnigione degli Stati Uniti, ha affermato che l’evento ha contribuito a offrire opzioni mediche alla comunità militare di Vicenza in modo che i membri della comunità si sentano a proprio agio nel cercare assistenza mentre si trovano in Italia.

“Negli ultimi due anni, la pandemia di COVID-19 ha impedito a molti di cercare appuntamenti medici per cure preventive”, ha affermato Keats, aggiungendo come negli ultimi cinque mesi CR2C si sia coordinato con i fornitori di servizi sanitari di lingua inglese della zona per portare un varietà di specialità a VMC.




La fiera sanitaria unisce i suoi contatti con i servizi medici in Italia



VICENZA, ITALIA – Gli operatori sanitari locali interagiscono con i partecipanti durante la fiera sanitaria svoltasi nella sala polivalente media e primaria di Vicenza del Villaggio Housing il 12 aprile. Dopo una pausa dovuta alla pandemia, i fornitori hanno apprezzato l’opportunità di questo evento, che aiuta a stabilire e sviluppare una connessione con la comunità americana.

A Vicenza e provincia risiedono circa 15.000 cittadini statunitensi. Molti utilizzano i servizi italiani principalmente per la propria assistenza sanitaria.
(Fonte immagine: Laura Kreider)


Visualizza originale

A Vicenza e provincia risiedono circa 15.000 cittadini statunitensi. Molti utilizzano i servizi italiani principalmente per la propria assistenza sanitaria. Lo scorso anno, il personale dell’attività educativa del Dipartimento della Difesa ha chiesto una fiera sanitaria, come quelle che si sono svolte in passato.

“Poiché civili, pensionati e veterinari non possono più utilizzare la Ederle Health Clinic, il ‘Meet the Provider Health Expo’ nel 2019 e l’Expo di questa settimana sono stati determinanti nel collegare i collegamenti con i servizi legati all’economia”, ha affermato Jessica Sparling, psicologa presso la scuola preparatoria. “Molte famiglie non rientrano nelle loro zone di comfort quando navigano per i loro bisogni personali all’estero”, ha detto Sparling.

Circa un terzo degli studenti, ha detto, sono civili statunitensi a carico che hanno bisogno di assistenza per appuntamenti medici fuori dal lavoro.




La fiera sanitaria unisce i suoi contatti con i servizi medici in Italia



VICENZA, Italia – Gli operatori sanitari locali interagiscono con i partecipanti durante la seconda fiera sanitaria tenutasi nella sala polivalente Vicenza Middle and Elementary del Villaggio Housing il 12 aprile. Aiuta a stabilire e sviluppare una connessione con la comunità americana.

A Vicenza e provincia risiedono circa 15.000 cittadini statunitensi. Molti utilizzano i servizi italiani principalmente per la propria assistenza sanitaria.
(Fonte immagine: Laura Kreider)


Visualizza originale

All’evento hanno partecipato diversi medici e specialisti per discutere progetti e dimostrazioni, alcuni con proiezioni visive e campioni di tecnologia utilizzata nelle protesi e nei calchi. Sparling ha affermato che i fornitori hanno apprezzato l’opportunità di connettersi tra loro per condividere informazioni e indirizzare individui con esigenze multiple.

“Eravamo qui tre anni fa, prima della pandemia”, ha affermato Simon Kopito Ghiggia, CEO di Joey Center, una società che aiuta gli americani in tutta Italia. “Siamo grati di far parte di questo evento in quanto ci consente di creare e sviluppare il nostro rapporto con la comunità americana”.

I rappresentanti di Tricare hanno fornito informazioni ai partecipanti. Circa 30 volontari hanno sostenuto l’evento, tra cui il personale del Vicenza Community Club, e migliori opportunità per i soldati single, le squadre di addestramento degli ufficiali di riserva junior, gli studenti americani locali e i membri della famiglia.




La fiera sanitaria unisce i suoi contatti con i servizi medici in Italia



VICENZA, ITALIA – Un volontario aiuta un partecipante durante un’esposizione sanitaria tenutasi nella sala polivalente di Vicenza Middle and Elementary nel Villaggio Housing il 12 aprile 2022. Quasi 30 volontari hanno sostenuto l’evento, tra cui il Vicenza Community Club, migliori possibilità per i singoli soldati , Junior Reserve Officers Training Corps, studenti americani locali e familiari.

Dopo una pausa dovuta alla pandemia, i fornitori hanno apprezzato l’opportunità di questo evento, che aiuta a stabilire e sviluppare una connessione con la comunità americana.
(Fonte immagine: Laura Kreider)


Visualizza originale

“Non avremmo potuto fare questo evento senza un team di volontari che lo ha reso possibile”, ha detto Keats. “I fornitori di servizi sanitari sono stati molto grati per il loro invito e stanno già chiedendo quando sarà il prossimo evento”.

READ  Bay Area Italian Restaurant Oliveto ha finalmente chiuso questa settimana