Novembre 28, 2022

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

La Ferrari (RACE) ha battuto le stime degli utili del terzo trimestre 2022, la casa automobilistica aumenta le linee guida

Il CEO della Ferrari Benedetto Vigna posa per una foto mentre la Ferrari svela la sua nuova strategia a lungo termine, a Maranello, in Italia, il 15 giugno 2022.

Flavio Lo Scalzo | Reuters

Ferrari Mercoledì, ha nuovamente alzato la sua previsione per l’intero anno dopo che le spedizioni, i ricavi e gli utili per azione sono aumentati di due cifre durante il terzo trimestre.

Tuttavia, il margine di profitto della Ferrari è diminuito poiché ha spedito un mix di auto meno redditizio durante il periodo.

Il produttore italiano di supercar prevede ora un fatturato di circa 5 miliardi di euro e un utile per azione rettificato di circa 5 euro per l’intero anno. Ha revocato per l’ultima volta la sua guida per il 2022 ad agosto, informa gli investitori Prevedi un fatturato di circa 4,9 miliardi di euro e un utile per azione rettificato compreso tra 4,80 e 4,90 euro per l’anno.

Le azioni Ferrari sono scese di circa l’1% nel trading pre-mercato. Ecco i numeri chiave dei guadagni del terzo trimestre Rapporto:

  • Utile per azione: Gli analisti di Wall Street si aspettavano 1,23 € contro 1,18 € in un sondaggio Refinitiv.
  • ha vinto: 1,25 miliardi di euro contro le stime di Wall Street di 1,16 miliardi di euro per Refinitiv.

“Oggi continuiamo a gestire il nostro eccezionale portafoglio ordini: ad eccezione di alcuni modelli, tutta la nostra gamma è esaurita”, ha dichiarato l’amministratore delegato Benedetto Vigna in una nota.

La Ferrari ha spedito 3.188 veicoli nel terzo trimestre, il 16% in più rispetto a un anno fa. La Ferrari ha affermato che l’aumento delle consegne è stato guidato dall’aumento della produzione dell’auto sportiva ibrida plug-in 296 GTB. Ma quei guadagni sono stati parzialmente compensati da spedizioni inferiori dal più costoso SF90 V8 Hybrid.

READ  Delta e i rischi dell'economia

La variazione del mix ha ridotto il margine EBIT (utili prima di interessi e tasse) di Ferrari, al 23,9% dal 25,7% del terzo trimestre 2021.

La nuova pipeline di modelli della Ferrari sta ancora andando forte. azienda Presentato il primo SUV in assoluto, Purosangue, a sett. Le consegne inizieranno a metà del 2023. Si prevede che anche una versione decappottabile dell’auto sportiva 296, chiamata 296 GTS, inizierà a essere spedita nella prima metà del prossimo anno.

Ferrari Purosangui

Fonte: Ferrari

La Ferrari non è stata in gran parte influenzata dai problemi della catena di approvvigionamento globale che hanno ostacolato la produzione delle grandi case automobilistiche, poiché i loro volumi di produzione complessivi sono piccoli.

Nel frattempo, la domanda è rimasta forte. I clienti facoltosi dell’azienda sono meno colpiti dalle preoccupazioni economiche a breve termine che potrebbero indurre i consumatori ordinari a ridurre la spesa.