Dicembre 8, 2022

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

La Ferrari annuncia un altro trimestre forte: anteprima degli utili

Scritto da Kim Richters

La Ferrari NV riporterà i risultati del terzo trimestre mercoledì. Ecco cosa devi sapere:

Previsioni di fatturato: il produttore italiano di auto sportive dovrebbe registrare un fatturato di 1,20 miliardi di euro (1,20 miliardi di dollari), secondo le stime di consenso compilate da Facttest. Un anno fa, il fatturato del terzo trimestre era di 1,05 miliardi di euro.

Prospettive sugli utili: l’EBIT rettificato della società dovrebbe essere di 280 milioni di euro, secondo Factset, rispetto ai 270 milioni di euro dell’anno precedente.

cosa vuoi vedere:

– Guida per l’intero anno: nell’annunciare i risultati del secondo trimestre, Ferrari ha alzato le sue previsioni per il 2022. Attualmente punta a ricavi di circa 4,9 miliardi di euro, aggiustamento dell’Ebitda di 1,70 miliardi di euro e 1,73 miliardi di euro e EBIT rettificato di 1,15,1 miliardi di euro euro a 1,18 miliardi di euro. “La guida potrebbe essere aumentata in termini assoluti a causa della forza del dollaro USA, con margini che probabilmente rimarranno invariati a causa della maggiore inflazione e della tempistica degli aumenti dei prezzi, a partire solo dal primo trimestre”, hanno affermato in una nota gli analisti di UBS.

Scadenze e anno prossimo: la Ferrari dovrebbe registrare un altro trimestre forte a luglio-settembre e sembra destinata a raggiungere un anno record nel 2023 grazie al mix di prezzi e ordini del modello Purosangue, hanno affermato gli analisti di UBS. “Soddisfacendo le esigenze di individui con un patrimonio netto elevato e grazie a record di ordini record, la Ferrari è ben posizionata per resistere alle pressioni esterne e alla minore domanda nell’industria automobilistica in generale”, hanno affermato.

Scrivi a Kim Richters all’indirizzo kim.richters@wsj.com

READ  La leggenda dello sci Lindsey Vonn ha ricevuto un elegante regalo di compleanno da un marchio italiano del valore di 18 miliardi di dollari