Maggio 16, 2021

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

La European Boxing Academy ha finalmente dato il via libera dopo il sostegno di Kremliev

Oggi il presidente dell’AIBA, Omar Karimlev, ha firmato un accordo formale per l’istituzione dell’Accademia europea di boxe a lungo pianificata in Italia.

Kremlev si è preso una pausa dai Campionati Mondiali di Pugilato Giovanile AIBA, che ha aperto ieri sera nella città polacca di Kielce, per visitare Assisi e incontrare il presidente della città e della regione in cui si terrà l’accademia.

La European Boxing Association (EUBC) ha dimostrato l’iniziativa di istituire la European Boxing Academy (AIBA) e l’organo di governo globale ha deciso di sostenere questa iniziativa.

I programmi educativi per pugili e allenatori sono tra i progetti da consegnare all’accademia.

Il sindaco di Assisi Stefania Proietti ha sottolineato lo stretto legame tra la boxe e la città di Assisi, dove ha sede il Centro Nazionale Italiano di Formazione.

“L’istituzione dell’accademia è un evento importante per la nostra città”, ha detto Proiti.

In un mondo post-pandemia, attirerà sempre più appassionati di sport e atleti.

“Siamo grati all’AIBA e all’Associazione Italiana Boxe per questo progetto”.

Per il presidente dell’EUBC Franco Valcinelli, che da diversi anni fa pressioni per rendere l’Accademia una realtà, il sostegno di Kremlev è una ricompensa per il suo sostegno alla leadership dell’AIBA quando si sono tenute le elezioni lo scorso dicembre.

“L’istituzione dell’accademia ad Assisi è una parte essenziale dell’AIBA e del pugilato nel suo rinnovamento generale”, ha detto.

“Il presidente della International Boxing Federation è un leader che crede nel brillante futuro del nostro sport.

La European Boxing Academy si trova ad Assisi, dove si stanno già allenando i migliori pugili italiani © Italian Boxing Association
La European Boxing Academy si trova ad Assisi, dove si stanno già allenando i migliori pugili italiani © Italian Boxing Association

Oggi è arrivato per attuare quanto promesso durante la sua campagna elettorale.

“ Assisi è stata scelta perché la nostra città ha sempre prestato particolare attenzione alla preparazione delle Olimpiadi e di altri eventi internazionali.

READ  Sports Digest: Allgaier appuntato sulla vittoria di Xfinity a Darlington

“Il compito prioritario dei manager sportivi è realizzare i sogni e le aspettative dei pugili che rappresentano la loro nazione nelle competizioni”.

A dicembre 2019, Giochi al coperto Ha affermato che l’accademia costerebbe 2 milioni di euro (1,7 milioni di sterline / 2,4 milioni di dollari).

Kremlev ha affermato che una delle sue principali missioni è “l’enorme sviluppo della boxe in ogni paese”.

“Qui in Italia la cultura della boxe è stata preservata e sono contento che sia qui che verrà costruita l’Accademia di boxe.

“Tutti verranno a vedere la cultura della boxe.

“Abbiamo creato un’accademia per atleti e allenatori.

Dobbiamo pensare al futuro oggi.

“Sono grato a tutti i miei colleghi, all’Associazione Italiana Pugilato, al governo della città ea tutti coloro che hanno partecipato a questo processo”.