Maggio 5, 2021

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

La “copertura” del rinnovo di Boris Johnson richiede un’inchiesta

Londra: Martedì (mercoledì AEST) il partito laburista di opposizione britannico ha chiesto un’indagine per accertare se il segretario stampa del primo ministro Boris Johnson “abbia consapevolmente ingannato” i giornalisti sulla ristrutturazione del suo appartamento ufficiale di Downing Street.

Dominic Cummings, che era il principale consigliere di Johnson per la campagna Brexit e lo ha aiutato a vincere le elezioni del 2019 prima del crollo dell’anno scorso, ha detto che Johnson voleva che i donatori pagassero segretamente i costi di rinnovo e ha detto al primo ministro di questi piani. Era “immorale, stupido, forse illegale”.

Ex addetto stampa di Johnson Allegra Stratton.Attribuisci a lui:GT

Il vice leader laburista Angela Rayner ha scritto a Simon Case, il capo del servizio civile, chiedendogli di indagare sulle risposte dell’addetto stampa di Johnson ai giornalisti sul caso all’inizio di quest’anno.

Allegra Stratton, ex giornalista della BBC, è stata addetta stampa di Johnson da ottobre fino alla scorsa settimana.

In un briefing ai giornalisti il ​​mese scorso, Stratton ha detto: “Il denaro dei conservatori non viene utilizzato per pagare alcun rinnovo della proprietà di Downing Street”.

Il primo ministro britannico Boris Johnson detiene il gelato durante la campagna elettorale in Galles prima delle elezioni a Llandudno, nel Regno Unito.

Il primo ministro britannico Boris Johnson detiene il gelato durante la campagna elettorale in Galles prima delle elezioni a Llandudno, nel Regno Unito. Attribuisci a lui:GT

Ma da allora i media britannici hanno riferito che i lavori di ristrutturazione sono stati finanziati tramite un prestito del Partito conservatore.

“In qualità di consulente privato, Allegra Stratton rispetta il Civil Service Act, che stabilisce gli standard di integrità e onestà richiesti ai funzionari pubblici”, ha detto Rainer in una lettera a Case.

“Vorrei esortarvi a basare nella vostra revisione un’indagine sul fatto che l’ex addetto stampa abbia deliberatamente ingannato i giornalisti e il pubblico, o se stessa indotta in errore da membri anziani del governo che sembravano intenzionati a riferire.

READ  NZ Post ha accusato truffatori sorpresi a rubare un pacchetto di raccolta fondi per bambini