Giugno 12, 2021

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

La contea di Multnomah lascia le restrizioni COVID ad “ alto rischio ”, forse per sempre

Giovedì, la più popolosa contea dell’Oregon è passata a restrizioni “a basso rischio” – e probabilmente rimarrà lì fino a quando tutte le restrizioni COVID-19 non saranno rimosse.

Portland, Oregon – Giovedì la contea di Multnomah è passata al livello di rischio più basso dello stato e probabilmente poche persone saranno più entusiaste di quelle del settore della ristorazione.

Il valore della provincia è sceso da “rischio elevato” a “rischio inferiore”, il rischio più basso di COVID-19 nello stato, dopo che il 65% dei residenti della contea di Multnomah di età pari o superiore a 16 anni sono stati vaccinati con almeno un’iniezione di COVID.

A partire da giovedì, i ristoranti della contea possono avere una capacità fino al 50% in patria e all’estero senza un numero massimo di clienti. Ciò significa che un ristorante che può ospitare 400 persone può avere fino a 200 persone all’interno secondo le nuove regole.

È un grande cambiamento rispetto alle restrizioni in vigore fino a mercoledì, che hanno limitato il numero di persone al 25% della capacità o 50 persone, a seconda di quale sia il valore inferiore.

Jason Brandt, CEO della Oregon Restaurant and Residence Association, ha affermato che le nuove restrizioni di allentamento non dovrebbero cambiare.

“Questo è meglio per la contea di Multnomah piuttosto che avere meno rischi. Sono intrappolati in un rischio inferiore del 50% senza determinare il numero totale di persone quante persone ci sono sul posto. Rimangono lì fino a quando le classi di rischio scompaiono completamente. Questa è un’ottima notizia per il operatori nella contea “, ha detto.

READ  Il sindaco dice che il mandato della maschera a Orange County potrebbe essere allentato

CORRELATO: Giovedì la contea di Multnomah ha accettato di passare alla riduzione del livello di rischio

Brandt ha detto che alcuni ristoranti stanno già vedendo il maggior numero di affari che possono gestire e ora stanno cercando più dipendenti.

Anche giovedì, le restrizioni per attività ricreative al coperto, palestre e altre strutture sono passate dal 25% o 50 persone al 50% della capacità. Le stesse modifiche sono entrate in vigore per i teatri e le sale da concerto.

Ai negozi al dettaglio è ora consentito fino al 75% della loro capacità massima, rispetto al limite di capacità del 50% con restrizioni ad alto rischio.

Ma la mossa di giovedì non è arrivata senza avvertimenti.

Rilasciato il dipartimento di sanità pubblica della contea di Multnomah Un avvertimento esorta tutti, vaccinati o meno, a continuare a indossare maschere al chiuso.

L’amministrazione ha affermato che, nonostante le direttive CDC, le maschere non sono necessarie per coloro che sono stati completamente vaccinati nella maggior parte dei luoghi e nonostante l’assicurazione del governatore dell’Oregon che l’Oregon seguirà le linee guida CDC.

La direttrice della sanità pubblica della contea di Multnomah, Jessica Guernsey, ha detto che crede che farà la differenza nella diffusione del virus.

“Non consiglierei qualcosa di simile se non pensassi che farebbe la differenza. Abbiamo visto l’allontanamento fisico, i rivestimenti per il viso e le maschere giocano un ruolo cruciale nel processo di innesto”, ha detto.

Pat Doris di KGW ha chiesto: “Ma se le persone che vengono vaccinate completamente sono quelle che non indossano maschere, che differenza farà se indossano maschere?”

READ  La nuova immagine della NASA mostra la `` violenta energia '' della nostra galassia

Ha risposto: “Si tratta di cercare di determinare chi viene vaccinato e chi non si trova in uno spazio chiuso”.

Guernsey ha detto che è molto difficile per le aziende controllare chi è stato vaccinato o meno. Ma c’è un po ‘di confusione in una rete già complessa di norme e regolamenti che differiscono nelle diverse province.

Questa mappa statale mostra le contee ad alto rischio in arancione, le contee a rischio moderato in giallo e le contee a basso rischio in verde. Esistono diverse restrizioni per ogni livello di rischio.

Miles Ishaya, sindacato della drogheria UFCW 555, ha detto che una maggiore confusione è un male perché può portare a uno scontro tra lavoratori e clienti.

“La cosa più importante da ricordare è che noi in Oregon abbiamo bisogno di una guida forte e coerente. Quindi al momento abbiamo i Centers for Disease Control and Prevention, l’OHA e le politiche della contea e dei negozi, e non c’è davvero un minimo ufficiale”, ha disse.

Confusa o no, la contea di Multnomah ha ora le restrizioni COVID più basse che abbia visto da molto tempo. Oggi saranno accolti da molti e sperano che sia l’inizio della fine anche per tutti i rischi e le limitazioni del virus.

Hai un commento o una domanda per Pat? Invialo via email pdooris@kgw.com

CORRELATO: Il gruppo conservatore minaccia di citare in giudizio le nuove regole della maschera dell’Oregon