Agosto 15, 2022

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

La Cina arresta la presunta “banda” di frode bancaria dopo che le proteste contro la corruzione finanziaria sono diventate violente

Membri di una “banda criminale” accusata di aver rilevato banche locali sono stati arrestati nella Cina centrale dopo che rare proteste per presunta corruzione finanziaria hanno scatenato violenti scontri tra clienti e autorità.

Il settore bancario rurale cinese è stato duramente colpito dagli sforzi di Pechino per frenare una spirale di bolla immobiliare e del debito, in una repressione fiscale che ha avuto effetti a catena sulla seconda economia più grande del mondo.

Il rallentamento ha costretto quattro banche nella provincia di Henan a congelare tutti i prelievi di contanti da metà aprile, lasciando migliaia di piccoli risparmiatori senza soldi e scatenando sporadiche manifestazioni.

In uno dei più grandi raduni fino ad oggi, centinaia di persone si sono radunate domenica davanti a una filiale della Banca popolare cinese a Zhengzhou, la capitale dell’Henan, per chiedere i loro soldi, secondo diversi testimoni che hanno rifiutato di essere nominati.

I manifestanti portavano striscioni che accusavano i funzionari locali e la polizia di corruzione e invitavano il governo centrale a “severe sanzioni” per i funzionari, ha mostrato l’AFP in un videoclip.

Il filmato della manifestazione di domenica mostrava manifestanti che lanciavano oggetti, mentre un partecipante ha detto all’AFP che i manifestanti sono stati feriti e feriti da persone non identificate.

Le persone portano grandi striscioni con caratteri cinesi fuori da una banca
Le autorità in precedenza hanno cercato di impedire ai manifestanti di mobilitarsi utilizzando un’app di monitoraggio del COVID-19.(AP: Yang)

Un altro video verificato dall’AFP mostrava un uomo con un occhio sporgente che diceva di essere stato picchiato dai “gangster” e trascinato su un autobus dalla polizia.

Alcuni manifestanti hanno accusato i funzionari di collusione con le banche locali per reprimere i raduni e il mese scorso le autorità regionali hanno sospettato l’abuso di una legge sanitaria obbligatoria sul COVID-19 per impedire ai manifestanti di entrare nei luoghi pubblici.

La carta è diventata parte della vita onnipresente in Cina nell’ambito della rigorosa strategia COVID-0 di Pechino ed è necessaria per accedere alla stragrande maggioranza di edifici, centri commerciali, luoghi pubblici e anche alcuni trasporti pubblici.

Le proteste sono relativamente rare in Cina, ma a volte i cittadini disperati sono riusciti a organizzare raduni di massa, di solito quando i loro obiettivi sono i governi locali o le singole imprese.

peggioramento della crisi

Le autorità locali non hanno immediatamente commentato i disordini, ma la polizia della vicina città di Xuchang ha affermato di aver arrestato membri di una presunta “banda criminale” sospettati di coinvolgimento in un piano per rilevare le banche locali.

La polizia ha detto domenica scorsa che la banda ha effettuato trasferimenti illegali tramite prestiti falsi e ha utilizzato le proprie partecipazioni – oltre a “manipolare i dirigenti” – per controllare efficacemente diverse banche locali a partire dal 2011.

L’Autorità di vigilanza bancaria e assicurativa della provincia di Henan ha affermato che sta “accelerando” i piani per affrontare la crisi finanziaria locale e “proteggere i diritti legali e gli interessi del pubblico in generale”.

Un uomo su una sedia a rotelle accanto a una donna con un cartello
Secondo quanto riferito, alcuni manifestanti sono rimasti feriti mentre venivano portati via.(AP. foto)

Ma gli analisti si aspettano che la crisi economica si acuisca e che continuino le ripercussioni del crollo del colosso immobiliare Evergrande lo scorso anno.

Un rapporto della scorsa settimana della società di consulenza sul rischio SinoInsider ha rilevato che i problemi “sembrano essere la punta dell’iceberg di un grave rischio sistemico e finanziario con le piccole e medie banche cinesi”.

“È possibile che scopriremo presto che altre banche di piccole e medie dimensioni stanno affrontando problemi simili, soprattutto perché il contagio finanziario della crisi del debito di Evergrande si diffonde ulteriormente e l’economia cinese si deteriora in modo significativo”, ha aggiunto.

“Perché tratti le persone in questo modo?”

Lunedì i manifestanti nell’Henan hanno in gran parte suscitato simpatia sui social media cinesi, con molti sulla piattaforma Weibo che puntano il dito contro i funzionari locali.

“Perché tratti la gente comune in questo modo?” ha chiesto un utente Weibo in un post lunedì.

Tuttavia, la retorica online che circonda la protesta è rimasta strettamente controllata, con Weibo che ha disabilitato l’hashtag a causa del “battito della polizia di Zhengzhou sull’incidente pubblico”, che è stato utilizzato da alcune persone che hanno postato sui violenti scontri di domenica.

Nel frattempo, un rapporto che affermava che i manifestanti erano stati picchiati durante la protesta di Zhengzhou è stato rimosso dal sito web in lingua inglese dell’agenzia statale Sixth Tone poche ore dopo la pubblicazione.

Agenzia di stampa francese

READ  I sostenitori di Julian Assange scrivono a Scott Morrison del complotto della CIA per rapire o uccidere il fondatore di WikiLeaks