Maggio 20, 2022

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

La chiesa di San Giacomo ospita la raccolta fondi per gli spaghetti | Notizie, sport, lavoro

Nella foto da sinistra, il reverendo Paul Segan e il diacono Mike Lennon con una statua di San Giuseppe nella chiesa di San Giacomo a Jamestown. La prossima raccolta fondi per gli spaghetti si terrà in onore di San Giuseppe e della tradizione della Tavola di San Giuseppe. foto inviata

La chiesa di San Giacomo a Jamestown ospiterà una tradizionale cena a base di spaghetti il ​​20 marzo.

Quest’anno il S. Una cena di spaghetti e polpette costerà $ 5 e una dozzina di biscotti assortiti costerà $ 5. La vendita inizia alle 11:00 fino ad esaurimento scorte.

Roseanne Himes ha detto che la chiesa, 27 Allen Street, ha ospitato una cena in precedenza durante il COVID, ma non l’anno scorso.

“Nessun preordine o altro, è solo accidentale”, disse Hymes. “Sei solo in macchina. Lo faremo nel parcheggio della chiesa dietro di noi. Tu guidi e dici quante cene vuoi e abbiamo anche i biscotti”.

Hems ha detto che il denaro raccolto dalla cena sarà donato a un ente di beneficenza locale. In passato, la chiesa ha fatto donazioni al Saint Susan Center e ad altri enti di beneficenza della zona. L’idea è di restituire alla comunità, ha detto.

“La Tavola di San Giuseppe è sempre stata una cosa tradizionale che la Chiesa ha fatto”, Lei disse.

Il membro della Chiesa Tom Franco ha detto che c’è una ricca storia dietro la tradizione centrata su Giuseppe.

“Giuseppe, all’interno della nostra chiesa, è il parroco della chiesa e la tradizione della tavola risale al XVI secolo in Italia quando i siciliani e gli italiani del sud avevano qualche difficoltà a prendersi cura del loro villaggio”, disse Franco. “Hanno deciso di fare una festa in onore di San Giuseppe perché il suo compito era quello di essere il protettore e il maestro del Signore. Avevano una festa di tipo alimentare, e nessuno era escluso dalla festa. Hanno invitato tutti anche se lo facevano’ t credere in quella fede o qualunque cosa fossero — verrebbero a mangiare ea gioire e le persone porterebbero prima i loro frutti».

READ  Quote Milan vs Bologna, scelte degli esperti, come guardare, live streaming: pronostici Serie A 23 ottobre

In Italia, marzo fa parte della vendemmia anticipata, ha detto Franco, che si presta a questo tipo di tradizione.

“È un’antica tradizione italiana – e davvero europea – prendersi cura di chi è nel bisogno”, disse Franco. “Al giorno d’oggi, facciamo la stessa cosa. Tutti i soldi che raccogliamo vanno a una sorta di beneficenza”.

Ha detto che l’evento fa parte di un’estensione dell’anno di San Giuseppe, che è stato prorogato a causa del COVID.

“Sono i centocinquanta anni in cui Giuseppe è chiamato il Custode della Chiesa Cattolica”, disse Franco.

Franco ha detto che la tradizione nella chiesa di San Giacomo è in vigore da quasi 75 anni.

Le ultime notizie di oggi e altro ancora nella tua casella di posta