Novembre 27, 2022

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

La candidata indipendente Allegra Spender sotto tiro per l’attivista anti-israeliano Blair Palese

La campagna Allegra Spender di Wentworth è sotto pressione per gli scioccanti commenti anti-israeliani fatti da un importante volontario elettorale.

Un importante attivista anti-israeliano che ha attaccato il sostegno dell’Australia al paese mediorientale stava facendo una campagna per il candidato indipendente di Wentworth, Allegra Spender.

La campagna di Spender in una delle più grandi comunità ebraiche dell’Australia è stata criticata per i tweet e i retweet di Blair Pallis che affermano che Israele era un paese di “apartheid”.

In un post sui social media, la Palis ha criticato lo “scioccante sostegno dell’Australia a Israele nell’uccidere bambini e civili indifesi”.

Secondo The Australian, l’attivista per il clima ha svolto un ruolo di primo piano nel movimento Boicottaggio, Disinvestimento e Sanzioni (BDS).

Trasmetti in streaming più notizie elettorali dal vivo e su richiesta con Flash. Più di 25 canali di notizie in un unico luogo. Nuovo su Flash? Prova 1 mese gratis. L’offerta scade il 31 ottobre 2022

Ha attivamente sostenuto il boicottaggio degli eventi a causa di sovvenzioni da organizzazioni o istituzioni israeliane come il Festival di Sydney che ha ricevuto una donazione di $ 20.000 dall’ambasciata israeliana.

La signora Pallis è stata una figura chiave nel movimento Wentworth Independents che ha cercato di identificare un potenziale candidato per la posizione dell’attuale deputato liberale, Dave Sharma, nelle prossime elezioni.

Dopo che la signora Spender ha accettato l’offerta del gruppo di candidarsi, la signora Palese è stata vista indossare l’abbigliamento “Vote 1 Allegra Spender”.

Secondo un rapporto del conduttore di Sky News Shari Markson a australianoil gruppo Wentworth Independents ha registrato il nome di dominio del sito web della campagna della signora Spender.

READ  Il vulcano Sakurajima è esploso sull'isola giapponese di Kyushu e sono state disposte le evacuazioni nelle città vicine

Spender ha negato che la signora Pallis fosse un membro chiave della sua campagna, suggerendo invece che l’attivista facesse parte dei Wentworth Independents.

La conduttrice di Sky News Rita Panahi ha affermato che il candidato indipendente si basava su “differenze irrilevanti per distrarre da questo ultimo scandalo”.

E ha continuato: “Che cosa dice, allora, della sentenza di Spender che vuole rappresentare un elettorato che includa un gran numero di elettori ebrei, eppure la sua campagna elettorale include coloro che disprezzano Israele?”

Rispondendo ai rapporti sulle pubblicazioni e sulle campagne della signora Pallis, Sharma ha detto che era “molto strano”.

Il parlamentare liberale – un ex ambasciatore in Israele – ha affermato di aver trovato le tattiche utilizzate nella campagna del suo avversario “un po’ preoccupanti”.

“Lavorare per la mia avversaria e gli entusiasti della sua campagna è un forte attivista anti-israeliano e il suo sostegno al movimento di boicottaggio descrive Israele come uno stato di apartheid”, ha detto martedì a 2GB.

Sharma ha affermato che il caso dovrebbe far luce sui “cosiddetti indipendenti” in modo più ampio in tutto il paese e ha messo in dubbio quale fosse davvero la loro “agenda più ampia”.

“Tutti questi candidati dicono che stanno correndo su una piattaforma di integrità e un nuovo tipo di politica, beh, se questo è il nuovo tipo di politica, non penso che gli australiani ne vogliano parte”, ha continuato.

Diversi nuovi candidati indipendenti che prendono di mira seggi liberali o conservatori in tutta l’Australia hanno ricevuto finanziamenti dal filantropo Simon Holmes à Court’s Climate 200.

I principali candidati che corrono su piattaforme a favore del clima e dell’integrità hanno lanciato campagne ben finanziate contro parlamentari liberali e moderatamente dominati come il signor Sharma di Wentworth.

READ  Covid, Omicron: grande appello al capo dell'OMS per cancellare gli eventi ora per 'porre fine alla pandemia'

Ma come rivelato nel documentario speciale “The Campaign Uncovered: A Peta Credlin Investigation”, il Climate 200 ha stretti legami sia con il Partito Laburista che con il gruppo di attivisti GetUp.

Sei donatori del gruppo di campagna politica del signor Holmes à Court hanno anche donato un totale di $ 330.000 a GetUp negli ultimi sette anni.

Il ministro dei servizi governativi Ben Morton ha detto alla signora Cridlin che gli indipendenti di Climate 200 stanno “facendo il passo” a Labour e GetUp.

“Quello che è successo è che si è tolto le magliette arancioni e ha indossato l’alzavola”, ha detto.

“GetUp è una brutta parola ora, sono stati catturati e la trasparenza applicata a loro ha dimostrato che non sono davvero un’organizzazione di base e non lo sono mai stati.

“È GetUp con un banner diverso e un nome diverso.”

Il denaro che viene pompato in queste campagne indipendenti “altrimenti sosterrebbe i laburisti e i Verdi”, ha affermato James Ashby, capo del personale della leader di One Nation Pauline Hanson.

“Sono semplicemente lì come falsi indipendenti per sostenere il voto laburista e verde”, ha detto a Cridlin.

“Questa è la nostra più grande preoccupazione in queste imminenti elezioni”.