Maggio 21, 2024

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

La Banca Centrale Italiana pagherà allo Stato 615 milioni di euro nonostante una perdita di 7,1 miliardi di euro nel 2023 secondo Reuters

La Banca Centrale Italiana pagherà allo Stato 615 milioni di euro nonostante una perdita di 7,1 miliardi di euro nel 2023 secondo Reuters

ROMA (Reuters) – La banca pagherà circa 615 milioni di euro alle casse dello Stato nonostante abbia registrato una perdita totale di 7,1 miliardi di euro nel 2023 a causa della politica monetaria restrittiva della Banca centrale europea. Lo ha detto giovedì il governatore della Banca d'Italia Fabio Panetta. .

I risultati della Banca d'Italia annunciati da Panetta mostrano un utile netto di 815 milioni di euro, di cui 200 milioni andranno a dividendi agli azionisti costituiti da banche, assicurazioni e altri istituti finanziari.

“L'utile dello Stato ammonta a 615 milioni di euro, con un decremento di 1.061 milioni di euro”, ha detto Panetta in un discorso pronunciato a Roma.

Il risultato finanziario della banca, tasse escluse, è stato una perdita di 7,1 miliardi di euro, che è stata coperta grazie ai 5,6 miliardi di euro prelevati dal Fondo di gestione dei rischi e agli adeguamenti fiscali.

Nel 2022 ha registrato un utile ante imposte di 5,9 miliardi di euro.

Spiegando le cause della perdita del 2023, Panetta ha affermato che l’aumento dei tassi della BCE ha portato ad un aumento del costo delle passività di bilancio, in particolare dei depositi bancari.

Ciò non è stato compensato da un corrispondente aumento del rendimento delle attività di politica monetaria.

Il governatore ha affermato che le perdite erano comuni tra le banche centrali della zona euro lo scorso anno, e ha aggiunto che la Banca d'Italia si aspetta un altro risultato negativo quest'anno.

“Si prevede che il 2025 vedrà un ritorno agli utili”, ha affermato Panetta.

Il bilancio mostra che a settembre 2023 lo stipendio annuo totale del governatore era salito da 450.000 a 480.000 euro.

READ  Il ristorante italiano Knoxville Napoli su Kingston Pike è stato demolito

La decisione è stata presa a luglio dal Consiglio Supremo della Banca d'Italia, presieduto dal predecessore di Panetta, Ignazio Visco. Panetta è entrato in carica come governatore a novembre.

($1 = 0,9267 euro)