Giugno 15, 2021

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Korda batte Chikinato a Parma per vincere il suo primo titolo ATP

Parma, Italia – Sebastian Korda ha vinto il suo primo titolo ATP vincendo successivamente la wild card italiana Marco Cicinato all’Emilia Romagna Open.

Korda è diventato il primo americano in 11 anni ad alzare un trofeo sui campi in terra battuta europei, dalla vittoria di Sam Query a Belgrado nel 2010.

Korda non ha perso un set per tutta la settimana a Parma e ha continuato quel round in finale, battendo il 104esimo seme di Chikinato 6-2 6-4 in 75 minuti.

Il 20enne ha perso l’unica altra partita finale giocata contro Hubert Horkach al Delray Beach Open a gennaio.

“Questo è qualcosa che ho sognato”, ha detto il 63 ° Korda. “Pensavo davvero che l’avrei fatto a Delray Beach, ed ero un po ‘triste.

“Ma sono rimasto positivo, anche con una prima parte così brutta della stagione del dirt court. Ho preso una vacanza di due giorni, ho ricaricato le batterie e ho trascorso una settimana di allenamento davvero buono a Praga con i miei genitori e l’allenatore. sono tornato più affamato, e sto giocando davvero un buon tennis adesso. “.

Il padre di Korda è l’ex secondo Peter Korda. Sono il terzo padre e figlio a vincere titoli di singoli in tournée nell’era Open, seguendo le orme di Ramanathan Krishnan, Ramesh Krishnan, Phil Dent e Taylor Dent.

Korda non aveva mai vinto consecutivamente partite importanti di pareggio su terra battuta prima di raggiungere il Parma.

Ma è arrivato in finale e ha tenuto i nervi saldi nonostante i confronti con i tifosi partigiani.

Korda ha avuto l’82% dei punti nella sua prima di servizio e ha rotto tre volte, inclusa una decisiva pausa 5-4 nel servizio Chikinato per rivendicare il titolo.

READ  Il Tottenham conferma la nomina di Fabio Paratici a direttore generale del calcio notizie di calcio

Ha anche evitato l’unico punto di rottura che ha dovuto affrontare, alla fine del secondo set.

“Oggi ho giocato contro un avversario molto forte e il pubblico non è stato facile”, ha detto Korda. “Continuano a tifare per lui, ma sono davvero orgoglioso di me stesso e di come l’ho gestito”.