Maggio 19, 2022

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Jupiter Rising: SpaceX ha appena registrato un altro importante decennio per la NASA | NASA Notizie di economia e commercio

L’attesissima missione della NASA per esplorare la luna più grande di Giove, Europa, ha ufficialmente prenotato il suo viaggio nello spazio.

Secondo i funzionari della NASA, la navicella spaziale Europa Clipper da 4,25 miliardi di dollari verrà lanciata su un razzo SpaceX Falcon Heavy come parte di un contratto del valore di circa 178 milioni di dollari.

Se tutto va secondo i piani, Clipper decollerà nell’ottobre 2024 dal Kennedy Space Center della NASA in Florida e raggiungerà Giove nell’aprile 2030. La sonda studierà quindi l’Europa in profondità mentre completa più di 40 sorvoli ravvicinati della Luna in un periodo di circa quattro anni terrestri.

L’annuncio di venerdì segna un’enorme vittoria per SpaceX poiché la missione Europa Clipper era originariamente programmata per volare sul nuovissimo lanciatore massiccio della NASA, lo Space Launch System (SLS). Il gigante aerospaziale Boeing è il primo appaltatore per la progettazione, lo sviluppo, il collaudo e la produzione degli stadi principali e superiori dell’SLS, nonché della suite avionica.

autorizzazione congressuale

L’Europa Clipper ha ricevuto ufficialmente il via libera dalla NASA nel 2015. Nel corso della sua missione, la sonda passerà più volte vicino alla luna, fornendo ai ricercatori una visione affascinante del mondo ghiacciato, molti dei quali credono che ci sia un oceano in agguato sotto la sua crosta ghiacciata.

A tal fine, la navicella trasporta una serie di strumenti scientifici che aiuteranno gli scienziati a scoprire se la luna può supportare la vita.

Fin dal suo inizio, Clipper è stato legalmente vincolato al lancio sullo Space Launch System (SLS) della NASA. Ma questo è cambiato di recente a causa di ritardi permanenti e superamenti dei costi con SLS.

A tal fine, la NASA ha ripetutamente esortato il Congresso a considerare di consentire all’Europa Clipper di volare su un veicolo spaziale commerciale. Secondo l’ispettore generale della NASA, il passaggio a un altro veicolo potrebbe far risparmiare alla missione fino a 1 miliardo di dollari.

La rampa di lancio portatile per il sistema di lancio spaziale della NASA si trova in cima alla rampa di lancio 39B presso il Kennedy Space Center di Cape Canaveral, in Florida, nel luglio 2019 [File: Thom Baur/Reuters]

SLS è il prossimo razzo lunare della NASA. La potente piattaforma di lancio è progettata per trasportare carichi utili nello spazio profondo e la prima di queste missioni, un volo di prova, è prevista per la fine dell’anno. Il razzo, che è più potente del Saturn 5, decollerà su una traiettoria intorno alla luna per testare le capacità del velivolo prima di inviare persone e merci.

READ  I loro corpi divennero "fabbriche diverse".

Il carro pesante ha avuto le sue sfide, ma grazie ad alcuni potenti alleati al Congresso, il programma è sopravvissuto per anni, anche se ha superato budget e scadenze.

Il primo volo dell’SLS doveva originariamente svolgersi nel 2017. Quella missione è stata rinviata a novembre 2021 e, sebbene tutto l’hardware della missione sia in Florida, i regolatori della NASA affermano ancora che il calendario è ancora “altamente improbabile”.

Con i primi quattro razzi SLS destinati a riportare gli esseri umani sulla Luna, non è chiaro quando ce ne sarà uno disponibile per l’uso da parte dell’Europa Clipper. Questa incertezza ha portato la Camera dei Rappresentanti ad aprire la porta a un’altra opzione: un veicolo di lancio commerciale.

Affare commerciale

Nella sua proposta di budget per il 2021, la Camera ha affermato che la NASA lancerà Clipper entro il 2025 e un futuro lander, che non è ancora una missione ufficiale, entro il 2027 e utilizzerà l’SLS per entrambi “se disponibile”.

I membri del team hanno affermato che il cambiamento nella formulazione evidenzia la possibilità di un’alternativa commerciale all’SLS e il team Clipper ha iniziato a pianificare entrambe le contingenze, una doppia missione che ha avuto un impatto negativo sui progressi della missione.

“Stavamo esaminando diverse opzioni”, ha detto ad Al Jazeera una fonte vicina alla missione. “Compreso il Falcon Heavy e altri veicoli di lancio simili, pur continuando a pianificare lo SLS”.

Tuttavia, tutto è cambiato a gennaio, quando il team ha ricevuto nuove istruzioni dal Congresso: andare avanti con una valida opzione commerciale, ha spiegato Bob Pappalardo, membro del team Clipper.

Ha detto ad Al Jazeera: “Alla fine di gennaio, abbiamo ricevuto un promemoria che indicava il progetto di ‘cessare immediatamente gli sforzi per mantenere la conformità SLS e andare avanti con il veicolo di lancio commerciale'”.

All’epoca, la NASA lanciò un invito formale a presentare proposte e si prese il tempo di rivedere le opzioni. Secondo l’agenzia, il Falcon Heavy era l’opzione migliore.

Un razzo SpaceX Falcon 9 vola verso l’alto dal Launch Complex 39A portando la capsula Crew Dragon Endeavour della compagnia e quattro astronauti Crew-2 verso la Stazione Spaziale Internazionale al Kennedy Space Center della NASA a Cape Canaveral, in Florida, nell’aprile 2021 [File: NASA/Ben Smegelsky/Handout via Reuters]

Approfitta dell’aviazione commerciale

La scelta di un missile commercialmente pesante presentava sfide e vantaggi.

Nonostante la varietà di opzioni, nessuna delle opzioni commerciali disponibili è abbastanza potente da spingere Clipper nello stesso viaggio che potrebbe intraprendere SLS. Quindi il viaggio di Clipper richiederebbe circa cinque anni e mezzo contro tre anni. Pappalardo ha affermato che la sonda dovrà eseguire sorvoli “assistiti dalla gravità” per aumentare la velocità di Marte e della Terra lungo il percorso, rispettivamente nel febbraio 2025 e nel dicembre 2026.

READ  La stella di neutroni "Black Widow" impiega un'ora per orbitare attorno alla stella che sta arrostendo

Il lanciatore commerciale avrà anche bisogno di un kick stage, che è uno stadio aggiuntivo aggiunto alla parte superiore del razzo per dargli una spinta.

Non è chiaro come la decisione di utilizzare un missile privato influirà sul costo complessivo di Clipper. Funzionari dell’agenzia hanno affermato che il lanciatore commerciale non sarebbe stato costoso come lo SLS, ma che il tempo di viaggio aggiuntivo si sarebbe aggiunto al prezzo della missione.

La NASA rimane con un enigma: l’Europa Clipper è fermo in attesa dell’opportunità di volare su un razzo SLS o la missione impiegherà un po’ più di tempo per raggiungere Giove?

Questa decisione ha portato la NASA a scegliere infine di lanciare il Clipper sul Falcon Heavy.

Questo è un grosso problema per la NASA, ha detto ad Al Jazeera Casey Dreyer della Planetary Society. “Il costo di lancio stimato del Falcon Heavy di $ 178 milioni è di $ 65 milioni in meno rispetto al lancio del rover Mars Perseverance sull’Atlas V” – un risparmio significativo rispetto ai $ 2 miliardi che SLS dovrebbe costare, ha affermato.

SpaceX ha lanciato per la prima volta il Falcon Heavy nel 2018, sorprendendo persino il suo CEO, Elon Musk, che non era sicuro del successo del razzo.

Non ci volle molto perché la fiducia in Heavy Crane prendesse il volo poiché le fu assegnato il lucroso contratto dell’Air Force pochi mesi dopo il suo primo incarico. L’accordo, del valore di 130 milioni di dollari, copre il lancio del satellite Air Force Space Command-52, che sarà lanciato entro la fine dell’anno.

Falcon Heavy ha anche firmato contratti per il lancio di parte del prossimo Lunar Gateway della NASA, una parte vitale dell’architettura lunare dell’agenzia.

Per lanciare qualsiasi tipo di missione scientifica o planetaria, il veicolo di lancio deve soddisfare determinati requisiti e passare attraverso un ampio processo di revisione che non si verifica per i tipici satelliti per comunicazioni.

Secondo il Launch Services Program della NASA, il dipartimento che sovrintende al lancio di tutti i veicoli spaziali senza equipaggio, l’ottenimento di una nuova certificazione è un processo lungo che può richiedere fino a due anni.

READ  Spazzatura spaziale in rotta di collisione con la luna probabile missile cinese - esperti | la luna

SpaceX ha ottenuto per la prima volta la certificazione appropriata per il suo razzo Falcon 9 nel 2018. “Tuttavia, il Falcon Heavy è costituito da tre razzi legati insieme e si ritiene che necessitino di una nuova certificazione”, ha spiegato ad Al Jazeera un portavoce di LSP.

SpaceX ha completato il processo di certificazione richiesto e sta raccogliendo i frutti. Non solo lancerà la missione Europa Clipper, ma prima ancora, il Falcon Heavy è impostato per spingere la missione Psyche in orbita nel 2022. Psyche sarà un grande test delle capacità di Falcon Heavy mentre lancerà una navicella spaziale in un viaggio per studiare il nucleo metallico di un asteroide.

I motori a razzo booster si avvicinano alle piattaforme di atterraggio dopo il lancio di un razzo SpaceX Falcon Heavy, che trasporta un satellite per le comunicazioni Arabsat 6A, dal Kennedy Space Center di Cape Canaveral, in Florida nel 2019 [File: Joe Skipper/Reuters]

Dreyer ha affermato che, nonostante il prezzo elevato e il programma in ritardo, il futuro della SLS è luminoso. Non solo il progetto ha un enorme sostegno del Congresso, ha osservato, ma impiega decine di migliaia di persone negli Stati Uniti.

Le spese sono qualcosa con cui la NASA ha imparato a convivere, ha detto, ed è parte del motivo per cui il progetto ottiene così tanto sostegno politico. Il progetto sta per dimostrare ciò per cui è stato progettato: il lancio di persone e dispositivi sulla luna. Il suo successo e la sua longevità non hanno nulla a che fare con ciò che fa SpaceX.

Esplorando l’Europa

Una volta su Giove, Clipper condurrà un’indagine dettagliata dell’Europa e utilizzerà un sofisticato set di strumenti scientifici per verificare se la luna ghiacciata ha condizioni adatte alla vita.

I principali obiettivi della missione sono l’immagine della superficie lunare per aiutare gli scienziati a determinarne la composizione, cercare segni di attività geologica e misurare lo spessore della criosfera lunare. La sonda cercherà anche laghi sotterranei, determinerà la profondità e la salinità dell’oceano sotto la superficie dell’Europa.

Raggiungere Giove è solo l’inizio della navicella spaziale, poiché trascorrerai quattro anni sorvolando la superficie della luna. Le osservazioni di Clipper valuteranno l’abitabilità della luna, ma aiuteranno anche i pianificatori della missione a scegliere le posizioni più promettenti per un futuro lander proposto, se quella missione è in grado di decollare dalla Terra nel prossimo futuro.