Maggio 16, 2022

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Johnny Sexton ha riferito sul disegno di legge sulla salute pulita prima dell’incontro in Italia

Il capitano dell’Irlanda Johnny Sexton ha confermato di essere tornato ad allenarsi completamente una settimana fa e di essere pronto per la partita del Sei Nazioni irlandese contro l’Italia domenica all’Aviva Stadium (15:00).

Sexton ha saltato la sconfitta per 30-24 dell’Irlanda contro la Francia a Parigi la scorsa settimana a causa di un infortunio al tendine del ginocchio subito in allenamento tre giorni fa, ma è pronto a guidare l’Irlanda contro gli italiani.

“Mi sono allenato completamente lo scorso fine settimana, poi ho fatto una giornata con i fisio il giorno in cui abbiamo giocato con gli under 20, e poi mi sono allenato completamente oggi e ieri, ed è così bello andare al Ringraziamento”, ha detto Sexton ai media mercoledì. .

Tre giorni prima della partita allo State de France l’Irish Outhall ha confermato di aver cambiato i muscoli posteriori della coscia e all’età di 36 anni ha accettato di cambiare il suo programma di allenamento.

“Certo. Come atleta invecchiato o giocatore di rugby devi prenderti cura di te stesso. Non credo che avrei potuto fare il mio prodotto o qualsiasi altra cosa in modo molto diverso o migliore. Questa è una di quelle cose.

“Forse ho tirato fuori la lingua dalla partita del Galles e mi ha allenato, ma non ne sei sicuro. Ad ogni modo, è una piccola cosa, mi sono ripreso da quello. Mi sono allenato completamente lo scorso fine settimana e oggi e la scorsa settimana e questo fine settimana Ho fatto dei calci. Ora è a posto e adatto per la selezione.

Sexton è andato a Parigi con la squadra ed è stato uno spettatore in tribuna, aumentando il livello della sua frustrazione e le possibilità che saltasse l’ultima partita delle sei nazioni a Parigi. Inutile dire che lo vedeva come un orologio duro.

READ  L'Italia è stata eliminata dal Campionato Europeo U21 U21

“Sì, certo. Non sono il miglior spettatore. Questa partita è stata particolarmente dura. Penso che sia stata una partita che ho in testa negli ultimi due anni. . Guarda, è stato un brutto momento per riprendere il piccolo infortunio L’ho fatto, ma c’è stato un grande apprendimento per la squadra, ma è stato decisamente difficile da vedere, sì.

Sexton ha anche elogiato la performance di Joey Carberry nello State de France.

“Pensavo che avesse fatto bene. È sempre difficile chiamare in ritardo. [the late change] Lo avrebbe colpito così tanto.

“Ma guarda, ha composto e fatto bene, gli fa bene, [after] Tempi difficili per tornare con gli infortuni. Ora ha giocato alcune partite in estate, poi Argentina e Francia, quindi ha quelle partite alle sue spalle sulla scena internazionale e sarà molto più bravo.

Sebbene i due abbiano avuto i loro momenti nelle partite del Munster-Leinster, la rivalità di Sexton con Carberry non sembrava essere al limite, nonostante i due fossero cambiati quando hanno gareggiato per la maglia irlandese 10 con Ronan O’Cara. Buoni amici da allora.

“Sono ben abituato alla partita”, ha detto Sexton. “Anche se sei stato in Irlanda e Leinster con Ronan e Philippe, quando hai avuto la maglia, c’è sempre stato qualcun altro con cui hai gareggiato per anni come Ian Madigan, Ian McKinley, Bedi. Jackson o Joey ovviamente .

“Joey è in giro da molto tempo ormai. Ora ha 26 anni, quindi mi sono abituato a lui negli ultimi cinque anni. Non è una novità. Non è cambiato nulla per me. È importante per me essere preparato come Posso esserlo Sì, è quello che ho sempre cercato di fare.

READ  TUI ha più vacanze tra cui Spagna e Italia - elenco completo di quelle cancellate

“Naturalmente rispetto gli altri ragazzi di 10 anni del Leinster. Ho molta concorrenza con gli altri tre lì, quindi non è una novità.

Sexton ha mantenuto la chiave della prestazione di domenica, che dovrebbe trattare l’Italia con rispetto indipendentemente dalle decisioni a sei nazioni degli ultimi cinque anni, anche se ha visto progressi sotto il nuovo allenatore Kieran Crowley.

“Sono sempre rimasto impressionato da qualsiasi squadra in cui ho giocato quando era allenatore Kieran Crowley: Treviso, Canada nel precedente Mondiale e poi Italia. Puoi vedere alcuni dei progressi che hanno già fatto nelle prime due partite.

“Ogni volta che porti un nuovo allenatore diventa chiaro che stanno cambiando un po’. Ci vuole tempo per mettere a tacere le idee e tutti le acquistano ed essere bravi con loro, quindi c’è poco in esso, ma vedo grandi miglioramenti dove erano l’anno scorso. Siamo molto attenti ad alcune delle persone nel loro gruppo e diamo loro il rispetto che meritano.

L’Ulster Secondro Ian Henderson tornerà al campo irlandese lunedì sera e salterà la partita italiana dopo un test positivo al Covit-19 durante un test di routine.

Henderson porrà fine al periodo di isolamento a casa e il rapporto dell’IRFU afferma che il giocatore stava “bene” mentre nessun altro giocatore è risultato positivo nel round di test.