Dicembre 8, 2022

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Joe Biden smentisce il piano economico di Liz Truss, dice di non essere preoccupato per la forza del dollaro

Il presidente degli Stati Uniti Joe Biden ha criticato il piano economico originale del primo ministro britannico Liz Truss come un errore e ha affermato di non essere preoccupato per la forza dell’aumento del dollaro USA.

La sig.ra Truss venerdì ha licenziato il suo ministro delle finanze Kwasi Koarting e ha annullato parti del suo pacchetto economico dopo che ha scatenato turbolenze nei mercati finanziari, incluso un forte calo del valore della sterlina.

Biden, un democratico, critica spesso le politiche economiche conservatrici associate all’ex presidente Ronald Reagan e ai repubblicani.

Tuttavia, la Casa Bianca ha rifiutato in precedenza di commentare il piano di Truss, che inizialmente prevedeva l’abolizione dell’aliquota d’imposta sul reddito massima del 45% in Gran Bretagna.

“Non sono stato l’unico a pensare che fosse un errore”, ha detto Biden ai giornalisti sabato, riferendosi alla proposta di Truss.

“Penso che l’idea di tagliare le tasse ai super ricchi alla volta – comunque, penso solo – non fosse d’accordo con la politica, ma spetta alla Gran Bretagna dare quel giudizio, non a me”.

Sabato scorso, il nuovo ministro delle finanze britannico, Jeremy Hunt, ha affermato che alcune tasse nel paese sarebbero aumentate e che fossero necessarie decisioni di spesa difficili, dicendo che Truss aveva commesso errori mentre lottava per mantenere il suo lavoro un mese dopo il suo mandato.

L’elevata inflazione affligge gli Stati Uniti e i paesi di tutto il mondo, creando un mal di testa politico per Biden in vista delle elezioni di medio termine di novembre, dove è in gioco il controllo della Camera e del Senato.

Il dollaro è salito contro altre valute.

“Non sono preoccupato per la forza del dollaro. Sono preoccupato per il resto del mondo”, ha detto Biden.

READ  Boris Johnson chiede colloqui di crisi dopo che lo Scottish National Party ha vinto la quarta elezione