Maggio 9, 2021

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

James Patterson lancia l’allarme sul razzismo contro i cinesi australiani

Ha detto: “Abbiamo davvero bisogno di chiarire che non abbiamo alcuna disputa con il popolo cinese, e certamente non con quelli che vivono in Australia, e che il nostro disaccordo e disaccordo con il Partito comunista cinese”.

“Sono particolarmente consapevole che, come parlamentari, dobbiamo essere molto attenti nella scelta della lingua ed essere molto precisi su ciò che intendiamo. Dobbiamo essere molto consapevoli di non infiammare sentimenti anti-cinesi o asiatici nei nostri contributi al pubblico dibattito. Questo è qualcosa a cui penso profondamente “.

Ha avvertito che non avrebbe mai permesso “false accuse di razzismo a mettere a tacere le mie critiche al Partito comunista cinese”.

Senatore Patterson, che era Vietato visitare la Cina nel 2019 a causa delle sue critiche al governo, È un membro dei “Wolverines”, un gruppo bipartisan istituito per parlare contro la crescente insistenza della Cina, nonché co-presidente dell’Alleanza interparlamentare sulla Cina.

Ha detto il nome Wolverines – riferendosi al film del 1984 Alba rossa, Con Patrick Swayze e Charlie Sheen nei panni delle star del football delle scuole superiori che hanno contrastato l’invasione sovietica degli Stati Uniti – era una “etichetta banale”. Ma ha detto che c’era bisogno che i parlamentari affrontassero una “sfida di comunicazione” nello spiegare agli australiani perché devono resistere alla crescente coercizione del Partito Comunista Cinese.

“Non si ottiene una doppia pagina”. [Melbourne tabloid] Il Herald Sun Sulle questioni dell’interferenza straniera cinese senza marketing. Ed è per questo che è stato progettato “.

Caricamento in corso

“Da allora si è trasformata nell’alleanza interparlamentare sulla Cina, che ora è un raduno di 20 parlamenti da tutto il mondo”.

READ  Un'isola caraibica ricoperta di cenere attende più potenziali eruzioni vulcaniche

Osmond Chiu, un collega ricercatore presso il Centro di ricerca pro capite, è stato uno dei tre testimoni di discendenza sino-australiana a cui lo scorso anno il senatore liberale Eric Abitz ha chiesto di “condannare inequivocabilmente il Partito comunista cinese” durante un’indagine del Senato sui problemi che devono affrontare le comunità della diaspora in Australia.

Qiu ha detto di aver accolto con favore l’ammissione del senatore Patterson di un’escalation del razzismo ei suoi commenti sulla necessità per i politici di scoraggiare il sentimento razzista.

“Dobbiamo essere attenti e precisi nella nostra lingua, tuttavia, non possiamo presumere che questo da solo avrà un effetto significativo. La maggior parte delle persone non presta molta attenzione alle sfumature della lingua utilizzata, per non parlare di queste discussioni”, ha detto. .

False accuse di razzismo non dovrebbero essere tollerate, ma dobbiamo anche riconoscere che le persone che sollevano autentiche preoccupazioni su metafore razziste o suggerimenti discriminatori sono ingiustamente accusate di autodifesa o di raccontare “narrazioni armate”. Entrambi sono controproducenti per qualsiasi modo costruttivo in avanti. .