Maggio 21, 2022

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Italia, Francia e Spagna sono passate alla Coppa Davis

Undici nazioni – Italia, Francia, Spagna, Stati Uniti e Argentina – si sono unite all’Australia dopo aver vinto il turno di qualificazione della fase a gironi della finale di Coppa Davis.

A poche ore dalla sconfitta per 3-2 dell’Ungheria a Sydney da parte degli australiani di Layton Hewitt, sabato anche l’Italia ha battuto la Slovacchia per 3-2 a Bratislava, con Lorenzo Musetti 6-7 (7-3) 6. -2 6-4 su Norbert Combos.

Altri lo hanno reso facile.

La Francia ha vinto tutte le sue partite nella vittoria per 4-0 sull’Ecuador al Padiglione. Arthur Rinderkneck ha vinto la sua prima vittoria in singolo, vincendo il debutto di Benjamin Ponzi, e il duo di Pierre-Hughes Herbert e Nicholas Mahout è rimasto imbattuto in sei anni.

La Spagna ha battuto la Romania 3-1 a Marbella. La Romania ha vinto il doppio dopo che Roberto Batista Aguirre e la 19a testa di serie Carlos Alcaras hanno vinto il singolo di apertura, ma Batista Aguirre ha vinto il pareggio nel singolo inverso.

Sulla base delle vittorie in singolo di Sebastian Corda e Taylor Fritz venerdì, il duo americano di Rajiv Ram e Jack Zack ha vinto il pareggio 3-0 contro la Colombia a Reno, Nevada, 6-3 6-4 con Nicolas Periandos e Juan-Sebastian Kabal .

L’Argentina, guidata da Diego Swartzman e Horacio Jepalos, ha battuto la Repubblica Ceca 4-0 a Buenos Aires.

Gisso Berks, 163esimo classificato inaudito, è arrivato in Belgio, che è arrivato secondo in Coppa Davis nel 2015 e 2017 contro la Finlandia all’Espoo.

La Finlandia ha preso un vantaggio di 2-1 dopo il doppio, ma David Coffin ha battuto Emil Russo per il suo secondo punto e Berg ha inviato Otto Wirtten 6-4 6-0 per vincere il punto decisivo per il Belgio.

READ  Le banche italiane hanno lo spazio per accumulare materassi di capitale con obbligazioni ibride

Alexander Sverev, l’unico tra i primi cinque giocatori a giocare questo fine settimana, ha battuto la Germania 3-1 vincendo il Brasile a Rio de Janeiro. Il brasiliano Diego Montiro ha sconvolto John-Lenard Struff venerdì, ma il numero 3 in classifica Sverev lo ha eliminato 6-1 7-5 nella prima divisione di singolare inversa.

Rutin, che ha vinto 10 titoli consecutivi di Coppa Davis in singolare dal 2017, è caduto 6-4 5-7 6-4 contro la testa di serie numero 8 Caspar Root 6-4 5-7 6-4 contro Alexander Publik numero 32. La Norvegia ha perso contro Kazakistan 3-1 a Oslo.

Elias Yemer, classificato 133° nel singolo e 390° nel doppio, ha giocato per la Svezia quando ha battuto il Giappone 3-2 a Helsingborg. Elias ha vinto il singolo del venerdì, poi il doppio e la vittoria di Yosuke Vathanuki 6-3 6-3.

Solo due relazioni non sono andate a buon fine: il Canada senza equipaggio ha perso contro i Paesi Bassi per la prima volta in 18 anni e l’Austria ha perso contro la Corea del Sud a Seoul.

Le 12 vincitrici sono passate al World Group I nella finale di Coppa Davis a metà settembre, unendosi alla seconda classificata del 2021, Croazia e wildcard a Gran Bretagna e Serbia.

La Russia deve ancora decidere un’alternativa al campione del 2021, estromesso questa settimana dopo l’invasione dell’Ucraina da parte del Paese. I primi otto posti andranno in finale a fine novembre.