Maggio 6, 2021

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Italia e Germania per somministrare il vaccino Govit ad alcuni pazienti con un solo farmaco: il virus Corona

Reuters riferisce che l’Italia e la Germania forniranno una singola dose del vaccino Kovid alle persone infettate dal virus corona sei mesi fa, mentre i governi stanno lavorando per risparmiare dosi e accelerare il processo di vaccinazione.

La raccomandazione del Ministro della Salute italiano per coloro a cui è stata diagnosticata la malattia o l’afflizione ma nessun sintomo fino a tre-sei mesi fa.

La Commissione tedesca sui vaccini, nella sua raccomandazione, ha affermato che una dose dovrebbe essere somministrata sei mesi dopo la diagnosi di una persona.

La decisione dei due paesi dell’UE arriva dopo che sia la Francia che la Spagna hanno scelto questa strada in un momento in cui i paesi dell’UE stanno lottando per aumentare le campagne di vaccinazione sulla scia della crisi della dose.

Ha senso razionalizzare le dosi in questo modo, e non è necessario somministrare una seconda dose a qualcuno che ha già una certa immunità, ha detto il professor Charles Bangham, capo del dipartimento di immunologia dell’Imperial College di Londra.

“Ha un senso perché il loro sistema immunitario è pronto, quindi il vaccino agirà come una seconda dose di fortificazione”, ha detto.

Leggi anche:

READ  Annuncio della giornata in Italia! I piani di coach Roberto D'Versa per Valentine Miguel. Cosa succederà al giocatore birmano