Luglio 3, 2022

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Israele si prepara alle elezioni generali dopo che la coalizione di governo guidata da Naftali Bennett ha sciolto il parlamento

La debole coalizione di governo israeliana ha deciso di sciogliere il parlamento e indire nuove elezioni, le quinte del Paese in tre anni.

Il voto, previsto per la caduta di Israele, potrebbe portare al ritorno di un governo religioso nazionale guidato dall’ex primo ministro Benjamin Netanyahu oa un altro prolungato periodo di stallo politico.

Le ultime quattro elezioni israeliane si sono concentrate sull’idoneità di Netanyahu a governare mentre era sotto processo con l’accusa di corruzione. Sono finiti in un vicolo cieco.

In una conferenza stampa televisiva a livello nazionale, il primo ministro Naftali Bennett ha affermato che non è stato facile sciogliere il governo, ma lo ha descritto come “la decisione giusta per Israele”.

La fragile coalizione di governo – che comprende partiti di tutto lo spettro politico – ha perso la maggioranza all’inizio di quest’anno e nelle ultime settimane ha dovuto affrontare le ribellioni di vari parlamentari.

Il ministro degli Esteri Yair Lapid sostituirà il signor Bennett ad interim in un accordo che hanno annunciato insieme.

Naftali Bennett parla durante una dichiarazione congiunta con Yair Lapid
Yair Lapid subentrerà temporaneamente a Naftali Bennett.(AFP: Maya Allirozo)

Bennett ha elencato una serie di risultati e ha promesso una transizione “ordinata”.

Il signor Lapid ha ringraziato il signor Bennett per aver messo il paese al primo posto.

Bennett ha formato una coalizione di otto partiti nel giugno 2021 dopo quattro elezioni consecutive inconcludenti.

READ  Il vice primo ministro della Papua Nuova Guinea Sam Bassil muore alla vigilia della nomina alle elezioni