Agosto 18, 2022

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Ispirato da Bremer “il miglior difensore d’Italia” Chiellini dopo aver sostituito De Ligt alla Juventus

Il difensore inglese Millie Bright ha messo in evidenza la versatilità della sua squadra dopo l’audace vittoria per 2-1 sulla Spagna ai supplementari nei quarti di finale del Campionato Europeo femminile di mercoledì.

Dopo un primo tempo senza reti, la Spagna ha strappato il vantaggio al 54′ quando Esther Gonzalez ha trovato spazio in area di rigore e ha segnato la rete vicino a Mary Herbs nella porta inglese.

Con il torneo in bilico, Ella Tone aveva mezz’ora da giocare, e si è dimostrata la campionessa quando ha ottenuto la fine del colpo di testa quadrato di Alicia Russo per pugnalare in un tiro del pareggio dal limite dei sei. Box cantiere all’84° minuto.

Dopo aver vacillato 1-1, erano necessari tempi supplementari e l’Inghilterra si è assicurata che i suoi tifosi sarebbero stati di nuovo felici dopo che Georgia Stanway ha trovato quello che avrebbe potuto essere il vincitore della partita al 96′, sparando un missile attraverso il portiere spagnolo fino in cima. Tirando bene il gol da fuori area di rigore.

Parlando ai media dopo il risultato, Bright ha parlato di trovare un modo diverso per vincere, sapendo che sarebbe stata una partita molto diversa dalle recenti sconfitte in Irlanda del Nord (5-0) e Norvegia (8-0).

“Fa tutto parte del gioco e dovrai affrontare sfide diverse”, ha detto. “Ancora una volta, sapevamo che avrebbero preso molto palla.

“Dovevamo trovare un modo diverso per vincere, e perché eravamo in partite in cui, come ho detto, abbiamo segnato molti gol. Ma si tratta di essere veloci quando si ottengono quelle occasioni. Ho pensato ai giocatori che sono stati coinvolti con il i giocatori che sono venuti hanno fatto davvero bene.

READ  Incidente Ferrari sulla famosa strada del "Drago"

“Penso che, ovviamente, avessimo a che fare con non avere molto palla, dover stare stretti sulla difensiva. E poi capire quando abbiamo preso la palla, è come la usiamo, come possiamo punirli e lavorare sui loro punti deboli. “

“Ma sì, stavo solo cercando di correre un po’ senza in qualche modo ribaltarla e commettere errori, e ovviamente sapevamo di avere quella pressione.

“Penso che tutti abbiano familiarità con l’orologio della partita e il punteggio. Ma sì, penso che per noi l’abbiamo tenuto insieme come squadra, sapevamo cosa dovevamo fare e l’abbiamo implementato”.

Bright ha anche toccato l’atmosfera all’interno dell’Amex Stadium, dicendo che si sentono sotto pressione, ma “amano ogni minuto”.

“[It was] Forse uno dei più grandi [nights of my career] Ha detto: “Ad essere onesti. Solo con noi che siamo il nostro Euro di casa, sai, avere tutti i fan lì e l’atmosfera è incredibile.

“Tutti continuano a parlare della pressione su di noi, ma abbracciamo ogni momento, abbracciamo i fan.

“C’è sempre pressione nel calcio ai massimi livelli, quindi ci siamo occupati tutti di questo in passato e sì, amiamo ogni minuto”.