Dicembre 7, 2021

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

ISFFM 2021 mantiene vivo l’amore per il cinema – Manila Bulletin

Il silenzio ruggisce ancora alle 15!

Prima di tutti i dialoghi dettagliati, gli effetti sonori rumorosi e persino il cinema a cinque dimensioni che amplifica la nostra esperienza visiva, negli “anni del silenzio” del 1910-1927, i film contenevano solo immagini e non avevano un suono registrato simultaneo. Il film muto segue un formato inventato nel 1860 ma rimasto nuovo dalla fine del XIX secolo all’inizio del XX secolo. Passando velocemente al presente, non c’è dubbio che i film muti abbiano conservato in una certa misura il loro fascino unico. Per lo meno, è ancora un ricco medium che punta il cappello alla sua fonte.

Festival internazionale del cinema muto Manila 2021

In programma dal 24 novembre al 3 dicembre 2021, la Japan Foundation Manila, l’Ambasciata d’Italia con l’Associazione italo-filippina, il Cervantes Institute, il British Council nelle Filippine, il Goethe-Institut, l’Ambasciata di Francia e il Cinema presenterà la 15a edizione del Philippine Development Council (FDCP) Manila International Silent Film Festival (ISFFM). Quest’anno, il festival proietterà sei film muti classici provenienti da Francia, Germania, Italia, Giappone, Spagna e Regno Unito, con nove cortometraggi prodotti appositamente dal Film Development Board delle Filippine per rappresentare le Filippine, tutti accompagnati da musica originale . Decine di band e musicisti locali. Il programma sarà verificato online attraverso il canale FDCP fdcpchannel.ph/

Un gioiello architettonico Art Déco a Manila e il Metropolitan Theatre recentemente rinnovato

Per celebrare il 15° compleanno del festival, la cerimonia di apertura si svolgerà presso il Manila Metropolitan Theatre, recentemente rinnovato, un gioiello architettonico Art Déco a Manila costruito nel mezzo dell'”età silenziosa” filippina. La cerimonia di apertura di benvenuto, ospitata dalla Japan Foundation a Manila, sarà seguita dalle 17:20 con lo spettacolo 雄 呂 (“Orochio Serpent), un film d’azione Futagawa Buntaro del 1925 che la Monmoni Band registrerà dal vivo.Si tratta di una festa cinematografica in stile pre-COVID – di persona, ma in linea con le restrizioni sanitarie stabilite.

Monimoni registrerà dal vivo “Orochi” (Il serpente) diretto da Futagawa Buntaro (fotografia di Noki Timtman)

Fatta eccezione per il giorno di apertura, il programma di questa 15a edizione di ISFFM include presentazioni online e seminari di tavole rotonde internazionali, che saranno disponibili completamente online dal 25 novembre al 3 dicembre 2021. Fedeli all’essenza del festival. Tutti i film muti saranno registrati con musiche originali composte esclusivamente da band e musicisti locali.

READ  Uno studio sul DNA ha scoperto che Leonardo da Vinci aveva 14 nipoti

Di seguito è riportata una panoramica del programma online completo.

Il 25 novembre, alle 15, l’Instituto Cervantes presenterà “i carcerieri(1922) diretto da José Buchs, seguito dalla prima tavola rotonda alle 17 sul tema ‘Come guardare un film muto’, con relatori provenienti da Spagna, Italia e Giappone. La Società Filippina Italiana si conclude oggi con la proiezione di il film muto ‘Pinocchio’ (1911) ) alle 19:00 diretto da Giulio Antamoro.

Pinocchio (1911), regia di Giulio Antamoro.

Il 26 novembre, alle 15, il British Council nelle Filippine proietterà “Dr. Hakeem in Influenza” (1919) commissionato dal Ministero della Salute. La tavola rotonda delle 17:00 sarà su “Restauro e reinvenzione” negli archivi cinematografici con relatori provenienti da Regno Unito, Germania, Francia e Filippine. Il Goethe Institute delle Filippine conclude la seconda giornata con la proiezione del film “armadio a forma di candela(The Waxworks) (1924), diretto da Paul Linney e Leo Berinsky.

“Das Wachsfigurenkabinett” (The Waxworks) (1924), diretto da Paul Linney e Leo Berinsky.

Il 27 novembre, alle 15, l’Ambasciata di Francia proietterà “The Foreman”, seguito da una proiezione principale alle 17 sulla storia del cinema muto nelle Filippine, presentata da relatori filippini. La terza giornata sarà conclusa dalla Japan Foundation, Manila, con la presentazione di 雄 呂 (“Orochi(1925) diretto da Futagawa Buntaro.

Dal 28 al 30 novembre tutti i film muti saranno disponibili on demand sul canale FDCP.

L’1-3 dicembre sarà dedicato alla proiezione dei nove cortometraggi prodotti con la prima edizione del Concorso Internazionale Mit Out Sound di FDCP. Nove registi filippini hanno lavorato con nove compositori di film per produrre cortometraggi muti che rappresentano le Filippine all’ISFFM di quest’anno. Questi cortometraggi e i loro creatori sonoTre OrgoglioScritto da Sari Catherine,TianakScritto da E Jagoi e Marinell Calma, “l’odore degli scarafaggiScritto da Van Lenard C. Pasquale, “Flirtare con le farfalle notturneScritto da Raquel de Guzman Morella, “PocoScritto da Gabriella Serrano,ahahahahDi Kate Torralba e Joby Sanchez, “Ho bisogno di più del tofu e di altre verdure” di Hector Barreto Calma,botul“(Ancora) a Nicholas Reed, e”vergine della fattoriaScritto da José Carlos Soliongko.

Poster ufficiale ISFF 2021

Il festival culminerà con una serata di chiusura per ISSFM2021 e una cerimonia di premiazione per le migliori produzioni Mit Out Sound.

READ  Santo Stefano: l'isola di Alcatraz in Italia

Per aggiornamenti e richieste, vai direttamente alla pagina Facebook ufficiale di Festival internazionale del cinema muto Manila.


Iscriviti alla nostra newsletter quotidiana

Clicca qui per registrarti