Aprile 17, 2024

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

ION apre finanziamenti per finalizzare le fonti di acquisizione per l’italiana Prelios

ION apre finanziamenti per finalizzare le fonti di acquisizione per l’italiana Prelios

MILANO, 22 maggio (Reuters) – La società di software finanziario Ion Group ha trovato un compromesso con gli istituti di credito per sbloccare i finanziamenti necessari per la sua proposta di acquisizione da 1,3 miliardi di euro (1,4 miliardi di dollari) del gestore del credito italiano Brelios, che si sta avvicinando a due fonti. La cosa ha detto.

ION è in trattative da mesi con il fondo di investimento statunitense Davidson Kempner per acquistare Prelios, uno specialista in crediti inesigibili che DK ha privato nel 2018.

Le banche sono pronte a prestare più di 700 milioni di euro per finanziare l’operazione, pari a più della metà del prezzo complessivo, hanno detto le fonti.

Sebbene non tutte le banche abbiano completato tutti i passaggi interni per approvare il finanziamento, la finalizzazione dell’accordo è imminente, affermano fonti.

Banche tra cui BNP Paribas ( BNPP.PA ), Banco BPM, JPMorgan ( JPM.N ), Santander ( SAN.MC ) e UniCredit ( CRDI.MI ) dovrebbero fornire denaro, ed entrambe le fonti dovrebbero fornire denaro. aderire

Tutte le banche hanno rifiutato di commentare. DK non è stato immediatamente disponibile per un commento.

La situazione di stallo nella durata del finanziamento è stata superata da una struttura “bridge to bond” con una scadenza più lunga del solito, ha detto una fonte.

Il finanziamento “Bridge to Bond” richiede in genere al mutuatario di attingere ai mercati entro 12-18 mesi per rimborsare il prestito. La finestra per il rifinanziamento del prestito nel caso di Ayan è troppo lunga, ha detto la fonte.

Secondo i dati Refinitiv, ION ha un rating creditizio B singolo di Moody’s e S&P Global, al di sotto della soglia dell’investment grade “BBB”. ($ 1 = 0,9084 euro)

READ  L'Italia bandisce le magliette da calcio numero 88 a causa dell'antisemitismo

Segnalazione di Valentina Cha Montaggio di Keith Weir

I nostri standard: Principi di fiducia di Thomson Reuters.