Giugno 30, 2022

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Internet Explorer in pensione di Microsoft

Internet Explorer in pensione di Microsoft

Lui vive

Microsoft interromperà il suo browser Web Internet Explorer dopo 27 anni.

Microsoft interromperà il supporto per la maggior parte delle versioni del suo browser Internet Explorer 11 il 15 giugno dopo aver annunciato più di un anno fa che sarà rimosso dalla maggior parte delle versioni di Windows 10 quest’anno.

Internet Explorer è stato rilasciato per la prima volta nel 1995 come parte del pacchetto aggiuntivo per Windows 95.

Con le versioni successive, il browser era disponibile come download gratuito o nei service pack ed era incluso nelle versioni del servizio OEM di Windows 95 e nelle versioni successive di Windows.

Microsoft ha interrotto lo sviluppo di nuove funzionalità per il browser nel 2016 a favore del suo nuovo browser, Microsoft Edge.

Poiché Internet Explorer è un componente di Windows ed è incluso nelle versioni del ciclo di vita a lungo termine di Windows come Windows Server 2019, continuerà a ricevere aggiornamenti della sicurezza almeno fino al 2029.

Internet Explorer era una volta il browser Web più utilizzato, raggiungendo un picco di circa il 95% della quota di utilizzo entro il 2003.

Tuttavia, la sua quota di utilizzo è diminuita da allora con il lancio di Firefox (2004) e Google Chrome (2008) e con la crescente popolarità di sistemi operativi mobili come Android e iOS che non supportano Internet Explorer.

READ  Quale laptop Apple M1 è il migliore per il 2022?