Novembre 28, 2022

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Infine, le prenotazioni di voli internazionali sono sulla rampa. Ecco cosa ci dicono gli ultimi dati su dove viaggiano gli australiani

La risposta alla domanda “Dove posso viaggiare?” Non è più solo “il mio salotto”, come lo è stato per molti negli ultimi due anni.

Con la riapertura di più confini e l’allentamento delle restrizioni di viaggio, gli australiani non perdono tempo a pianificare una vacanza.

Gli ultimi dati dell’Australian Bureau of Statistics (ABS) forniscono un’istantanea del panorama dei viaggi internazionali in Australia fino ad oggi.

Ma è tornato ai livelli di viaggio pre-pandemia?

Ecco il momento in cui il viaggio ha iniziato a riprendersi

Il settore delle compagnie aeree e dei viaggi ha sofferto gravemente per tutto il 2020, l’inizio della pandemia, secondo un calo significativo dei dati ABS.

Tuttavia, questi ultimi dati hanno rivelato qualcosa che gli australiani non vedevano l’ora di vedere: viaggiare all’aperto sul pendio.

Quante persone viaggiano all’estero?

Settembre ha visto 1.040.550 voli partono dall’Australiaquello era Un aumento di 98.340 voli rispetto ad agosto

Dove vanno gli australiani?

I dati Webjet forniti ad ABC News hanno rivelato le prime 10 destinazioni internazionali tra il 1 ottobre e il 13 novembre:

  1. 1.OaklandNuova Zelanda
  2. 2.BaliIndonesia
  3. 3.QueentownNuova Zelanda
  4. 4.ChristchurchNuova Zelanda
  5. 5.Figi
  6. 6.LondraRegno Unito
  7. 7.Singapore
  8. 8.WellingtonNuova Zelanda
  9. 9.BangkokTailandia
  10. 10.Los AngelesStato unito
Foto orizzontale del lago Tekapo in Nuova Zelanda
La Nuova Zelanda è al primo posto per le destinazioni verso cui si reca la maggior parte delle persone, come a settembre. (In dotazione: Unsplash)

Cosa cercano gli australiani?

Secondo Webjet, le ricerche del mese scorso relative a partenze internazionali dal 19 dicembre all’8 gennaio sono state:

  • Bali
  • Oakland
  • Tokio
  • Londra
  • Singapore
  • Figi
  • Bangkok

Dove prenotiamo l’alloggio?

I dati forniti da Expedia rivelano le principali destinazioni in cui le persone prenotano alloggi:

  1. 1.Saint TropezFrancia – gli interessi sugli alloggi sono aumentati di oltre il 90%.
  2. 2.NapoliItalia – Gli interessi sugli alloggi sono aumentati di oltre il 30%.
  3. 3.OttagoNuova Zelanda – l’interesse per l’alloggio è aumentato di quasi il 30%.
  4. 4.Chiang MaiTailandia – gli interessi sugli alloggi sono aumentati di oltre il 10%.
  5. 5.Baia dell’AbbondanzaNuova Zelanda – gli interessi sugli alloggi sono aumentati di oltre il 5%.

*Sulla base dell’interesse per le sistemazioni di Expedia.com.au nel 2022, rispetto al 2019

“Alcune di queste non sono le tue destinazioni tipiche, il che ci dice che sono destinazioni per la prima volta per molte persone”, ha detto a ABC News il senior manager di Expedia Daniel Finch.

“I nostri dati mostrano che le persone sono alla ricerca di nuove destinazioni, piuttosto che tornare alle loro destinazioni collaudate”.

Un'immagine dell'oceano blu con montagne verdi che lo circondano
Daniel Finch dice che era “inaspettato” per Saint Tropez ottenere il primo posto per interesse abitativo.(In dotazione: Unsplash)

Qual è la nostra capacità di volo?

Non siamo tornati ai livelli del 2019, ma ci siamo vicini.

Il signor Finch dice che la capacità aerea per i voli internazionali è Attualmente al 77%..

“Non stiamo ancora operando a piena capacità aerea come lo eravamo nel 2019”, ha affermato.

“Non significa che non siamo vicini.”

“Con Giappone, Hong Kong, Corea del Sud e Taiwan che hanno annunciato l’allentamento delle restrizioni di viaggio nelle ultime settimane, questa è un’ottima notizia per i viaggiatori australiani”, ha affermato Finch.

“La capacità, la frequenza e la concorrenza sono destinate ad aumentare, con conseguente maggiore scelta e prezzo per i viaggiatori”.

Mr. Finch ha affermato che sapere quando prenotare e quando volare può fare un’enorme differenza, non solo per risparmiare sul biglietto aereo, ma anche per ridurre i disagi in aeroporto.

“I nostri dati ci mostrano che le persone pianificano con largo anticipo”, ha affermato.

“Stiamo già assistendo a una forte ripresa per la Pasqua del prossimo anno, che non è tipica dei nostri schemi di viaggio. Di solito lo vediamo un po’ più vicino al momento”.

La maggior parte dei visitatori proveniva dalla Nuova Zelanda

ABS ha rivelato che ci sono tre paesi principali da cui provengono visitatori a breve termine:

  • Nuova Zelanda – 82.810 voli
  • Regno Unito – 33.500 viaggi
  • Singapore – 29.690 viaggi

Gli Stati Uniti e l’India non erano lontani da Singapore.

Tabella che mostra un elenco di dieci paesi con accesso a breve termine in Australia
La Nuova Zelanda rimane il paese numero uno in termini di numero di visitatori a breve termine in Australia.(Fornito: Ufficio australiano di statistica)
READ  Il numero di bambini che non possono ricevere le vaccinazioni negli ospedali è in aumento