Gennaio 25, 2022

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

In un evento davvero storico, JWST è stato schierato con successo! E adesso?

Tutti possiamo tirare un sospiro di sollievo collettivo. Con l’array di specchi primari completamente rivelato, i componenti chiave del James Webb Space Telescope intrappolato sono ora schierati e continua a dirigersi silenziosamente verso la sua destinazione.

Il dispiegamento, che è stato completato l’8 gennaio 2022, segna una pietra miliare molto importante per la missione congiunta di NASA, ESA e CSA Webb e per la scienza spaziale in generale. Lo specchio primario a 18 sezioni è il più grande specchio mai inviato nello spazio ed è destinato a rivoluzionare la scienza spaziale con una visione dell’universo senza precedenti.

“La NASA ha raggiunto l’ennesima impresa ingegneristica in decenni di lavoro. Anche se il volo non era completo, mi sono unito al team Webb per respirare un po’ più facilmente e immaginare le scoperte future che ispirerebbero il mondo”. L’amministratore della NASA Bill Nelson ha dichiarato:.

“Il James Webb Space Telescope è una missione senza precedenti che sta per vedere la luce delle prime galassie e scoprire i misteri del nostro universo. Ogni risultato già raggiunto e il risultato a venire è una testimonianza delle migliaia di innovatori che hanno messo il loro passione nella vita”.

Attualmente, Webb sta navigando verso la sua nuova casa, un punto a 1,5 milioni di chilometri (poco meno di un milione di miglia) dalla Terra, in un’area chiamata Lagrange Point.

READ  Programma di lancio del Falcon 9 con Turksat 5B - Spaceflight Now

Qui, le forze gravitazionali combinate di due corpi più grandi (in questo caso la Terra e il Sole) creano una piccola area di stabilità gravitazionale.

Webb siederà nel secondo punto lagrangiano – ce ne sono cinque in totale per un sistema a corpi binari – sul lato opposto della Terra rispetto al Sole, noto anche come L2. Webb dovrebbe raggiungere L2 entro la fine di gennaio.

Mentre viaggia, gli scienziati qui sulla Terra inizieranno a impartire ordini per preparare Webb per la scienza futura. Verso la fine del primo mese di Webb nello spazio, gli ingegneri inizieranno una correzione a metà percorso che assicurerà che Webb raggiunga la sua nuova posizione in orbita attorno a L2.

(NASA e M. Clampin, GSFC)

Dopo che Webb arriva a L2, il sensore di guida di precisione, la fotocamera nel vicino infrarosso e lo spettrometro nel vicino infrarosso si accendono, scattando (sfocate, perché gli specchi non mettono a fuoco) immagini dei campi stellari per assicurarsi che funzionino.

Quindi è il momento di regolare lo specchio. Ciò comporta la guida di 126 operatori altamente precisi dietro lo specchio placcato in oro per piegare e piegare abilmente ogni pezzo in un processo che richiederà diversi mesi.

Dopodiché, inizierà la calibrazione e il team si sta impegnando ancora una volta per assicurarsi che Webb funzioni come dovrebbe. Infine, Webb dovrebbe essere pronto per iniziare le operazioni scientifiche nel giugno 2022.

Attualmente, a causa dell’estensione Le difficoltà che hanno afflitto il progetto Dalla sua creazione nel 1996, possiamo tutti prenderci un momento per celebrare il colossale risultato del successo dell’Osservatorio nello spazio e del suo pieno dispiegamento.

READ  Gli scienziati hanno detto che una grande esplosione solare è scoppiata al sole sabato scorso

“Il completamento con successo di tutte le implementazioni del telescopio spaziale Webb è storico”, Il direttore del programma Web Gregory Robinson ha dichiarato: Nasa.

“Questa è la prima volta che una missione guidata dalla NASA ha mai tentato di completare una complessa sequenza di apertura di un osservatorio nello spazio – un’impresa straordinaria per il nostro team, la NASA e il mondo”.