Luglio 24, 2024

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

In prova | La bici Revolt 2025 di Giant aggiunge spazio di archiviazione sul tubo obliquo e afferma di offrire un comfort migliore

In prova |  La bici Revolt 2025 di Giant aggiunge spazio di archiviazione sul tubo obliquo e afferma di offrire un comfort migliore

La bici gravel Revolt di ultima generazione di Giant è stata svelata il mese scorso quando la leggenda locale Brendan “Tricky” Johnston e Cole Patton hanno affrontato il team Unbound Gravel su una versione prototipo della bici.

La stessa bici ha appena vinto un sacco di patate e una maglia verde e oro alla gara del Devil’s Cardigan, che poche settimane fa è stata il Campionato Nazionale di Gravl, dove Trekky ha ottenuto una prestazione dominante. Secondo Giant, Trekky ha avuto un ruolo nello sviluppo e nei test di questa nuova bici.

Imparentato:

Trekky non solo ha avuto un ruolo nello sviluppo e nel test della nuova Revolt, ma ha anche vinto un campionato nazionale e si è classificato 15° nell’Elite Unbound Gravel 200. (Kristina Vakova / Giant Bicycles)

Lanciata per la prima volta nel 2015, la nuova Revolt prende ancora in prestito alcuni spunti di design dai suoi predecessori. Tuttavia, si è evoluta in un’auto da corsa su ghiaia a tutti gli effetti, con la più aggressiva Revolt X che funge da macchina da avventura.

Abbiamo appena ricevuto la quarta generazione di Revolt Advanced Pro 0 presso la sede centrale di Flow nel Queensland. Scopriamo le novità.

La nostra bici di prova Advanced Pro 0 è verniciata con vernice che cambia colore che varia dal blu al viola e al verde a seconda dell’angolazione da cui la guardi. È assolutamente fantastico.

Panoramica di Titan Revolution 2025

Giant Revolt è la bici da corsa gravel del marchio, che rientra in una nicchia simile a Cervelo Aspero, Canyon Grail e Scott Addict Gravel.

Per il 2025, la bici Revolt ha subito un rinnovamento completo con telaio e forcella interamente in carbonio. La forma del telaio è simile a un reggisella basso, un tubo superiore inclinato e un movimento centrale montato a compressione.

Diagramma geometrico della rivoluzione gigante del 2025
Giant ha adottato un approccio del tipo “non aggiustarlo se non è rotto” per progettare la rivoluzione.

La nuova bici è sicuramente quella che consideriamo un’evoluzione piuttosto che una rivoluzione. La geometria è sostanzialmente invariata, con l’unica differenza che sono i montanti posteriori, più corti di 5 mm, e ovviamente il passo. La bici Revolt della generazione precedente si è comportata molto bene come bici da corsa fuoristrada, quindi non è del tutto sorprendente che Giant abbia optato per una mentalità “non aggiustarla se non è rotta”.

Il FlowScalesOfTruth™ Advance Pro 0 di medie dimensioni pesa 8,23 libbre senza pedali o portaborraccia.

Il peso del nuovo Revolt Advance Pro 0 nella taglia media è di 8,23 kg.

È tutto dentro, nel bene e nel male

Ma le grandi differenze risiedono nella dotazione del telaio. Partendo dalla parte anteriore, Giant ha scelto di far passare i cavi attraverso il supporto superiore delle cuffie. Mentre il marchio taiwanese afferma di avere un vantaggio aerodinamico – come hanno dimostrato test indipendenti – e meno ingombro, è meno problematico sui modelli con cambio elettronico, ma per i modelli meccanici, cambiare il cuscinetto delle cuffie o i cavi e l’alloggiamento sarà un compito importante.

READ  Le anteprime di Dragon's Dogma 2 sono entusiasmanti e il treno dell'hype parte a tutta velocità
Giant è l’ultimo marchio in crescita nel campo del passaggio dei cavi attraverso il cuscinetto superiore delle cuffie.

Non è tutto negativo, poiché Giant ha anche aggiunto uno spazio di archiviazione integrato nel tubo obliquo. C’è uno slot senza attrezzi sotto i dossi del portaborraccia anteriore e Giant include una borsa degli attrezzi per mantenere tutto organizzato.

Nonostante sia una bici da corsa, Giant ha anche fornito numerosi supporti e supporti su tutto il telaio, inclusi bulloni a tre pezzi su entrambi gli steli della forcella e raccordi per coprire l’intero parafango. Alcune bici gravel di questa categoria, come la Cervelo Aspero e la nuova Specialized Crux, evitano supporti aggiuntivi per motivi di peso e semplicità.

La geometria regolabile è tornata

Giant ha aggiunto una staffa ribaltabile nella parte posteriore della bici per consentire la regolazione del fodero orizzontale di 5 mm. Ciò ovviamente consentirà ai ciclisti di regolare leggermente le caratteristiche di sterzata e la stabilità della bici a seconda della natura e del terreno della corsa.

Aumentare la lunghezza della catena significa anche che è possibile installare un telaio più grande tra i montanti. In modalità lunga, Giant afferma che la nuova bici Revolt può gestire gomme larghe fino a 53 mm, mentre il pneumatico può ospitare pneumatici larghi 42 mm in modalità corta. La nostra bici di prova aveva un set di pneumatici Cadex GX da 40 mm.

Mentre uno scivolo ribaltabile per consentire alcune regolazioni della geometria e spazio aggiuntivo sul telaio sarebbe qualcosa di interessante nel complesso. Ma considerando ciò che l’UDH porta alla festa e i segnali non così sottili che SRAM invia che la trasmissione sta arrivando alla ghiaia, questo abbandono è un po’ sconcertante.

Il flip chip significa anche che Revolt non è compatibile con UDH. Il nuovo rosso di SRAM

Anche se le persone che spendono molti soldi per l’ammiraglia della gamma HALO sono una minoranza, ci aspettiamo che il design delle sospensioni posteriori senza sospensioni si diffonderà presto su tutta la gamma del marchio.

Sarà sufficiente modificare la geometria della nuova bici per attirare l’attenzione sulla futura compatibilità e sulla possibilità di recarsi in qualsiasi negozio di biciclette e acquistare una bici sostitutiva in caso di guasto? Solo il tempo lo dirà.

La slitta ribaltabile fornisce 5 mm di regolazione e aumenta la distanza degli pneumatici a 53 mm.

Valvola di sicurezza anteriore e posteriore

Giant ha scelto di utilizzare il proprio kit di finitura per la Revolt, con ogni parte basata sul linguaggio di design D-Fuse del marchio. Il cuore di questo sistema si basa su tubi a forma di D progettati per migliorare la flessibilità su un unico piano per un maggiore comfort senza sacrificare le prestazioni.

READ  Come girare ProRAW su iPhone
Non solo il reggisella D-Fuse ha la forma di una “D”, ma c’è anche un’area flessibile modellata nella sezione superiore. Il “dono” offerto si percepisce fin dal momento in cui si sale in sella.

Nella parte posteriore, la bici Revolt è dotata di uno speciale reggisella D-Fuse che si dice consenta fino a 12 mm di flessibilità in avanti e indietro. Giant è stata pioniera nell’uso dei reggisella con schienale quadrato nel 2014 e da allora sono stati ampiamente adottati da molti marchi. Tuttavia, come con la generazione precedente di questa bici, accetterà anche un albero motore da 30,9 mm, compresi i contagocce grazie all’imbottitura inclusa.

Il concetto D-Fuse è stato applicato anche al manubrio della bici. Giant afferma di aver aumentato la flessibilità di “spinta” verso il basso per una qualità di guida più fluida, aumentando al contempo la rigidità di “trazione” in salita, con l’obiettivo di aumentare la precisione e il controllo rispetto ai suoi manubri rotondi.

Sul manubrio si verifica molta modellazione, dalla forma a D fino a un po’ di flessione all’indietro attraverso i picchi e la svasatura sui drop.

Modelli e prezzi di Giant Revolt 2025

Sebbene esistano due modelli della bici Revolt realizzati in lega e carbonio, solo il modello in carbonio riceve gli aggiornamenti del telaio. Per quanto riguarda la bici in metallo, riceverà una nuova verniciatura solo per il prossimo anno.

Giant Australia ha indicato che offrirà cinque modelli di Revolt, con prezzi che vanno da AU $ 3,199 a AU $ 8,499 per il modello Advanced Pro 0 che abbiamo per testare.

2025 Rivolta Avanzata Pro 0

Rivoluzione avanzata del 2025 1
L’Advance Pro 0 di fascia alta viene fornito con un gruppo SRAM Force AXS e ruote in carbonio con marchio Giant.
  • cornice | Complesso di rivolta avanzata
  • forchetta | Volante a razze composto di qualità SL avanzata
  • ruote | Sistema di ruote a disco in carbonio Giant CXR 1 con una profondità di 35 mm
  • Pneumatici | CADEX GX, 700x40c, senza camera d’aria
  • Sistema di trasmissione Guarnitura SRAM Force eTap AXS, 2×12 43/36T, cassetta Force 36-10T
  • freno | SRAM Force, rotori anteriori e posteriori da 160 mm
  • barra | Fotocamera Giant Contact SLR XR D-Fuse
  • tronco | Contatto gigante AeroLight, -10°
  • Reggisella | Reflex gigante D-Fuse, montata, offset -5/+15mm
  • Prezzo al dettaglio consigliato | $ 8.499

Rivoluzione avanzata del 2025 0

Rivoluzione avanzata del 2025 1
L’Advance 0 viene sostituito con un gruppo meccanico Shimano GRX 2x e un set di ruote in carbonio leggermente più economico.
  • cornice | Complesso di rivolta avanzata
  • forchetta | Mescola di livello avanzato, sterzo a cono
  • ruote | Sistema di ruote a disco in carbonio Giant CXR 2 con una profondità di 35 mm
  • Pneumatici | CADEX GX, 700x40c, senza camera d’aria
  • Sistema di trasmissione Guarnitura idraulica Shimano GRX RX-820, 2×12 48/31T, cassetta HG710 36-11T
  • freno | Shimano GRX RX-820 idraulico, rotori anteriori e posteriori da 160 mm
  • barra | Fusibile XR D di Giant Contact
  • tronco | Contatto gigante AeroLight, -10°
  • Reggisella | Reflex gigante D-Fuse, montata, offset -5/+15mm
  • Prezzo al dettaglio consigliato |$ 5.199
READ  Aggiorna prima questi edifici senza riposo per i cattivi

Rivoluzione avanzata del 2025 1

Rivoluzione avanzata del 2025 1
Grazie alla forma del tubo sella e alla guarnizione inclusa, la Revolt può utilizzare un reggisella D-Fuse o un reggisella rotondo. Il Revolt Advance 1 è alimentato da un albero contagocce Giant Contact Switch.
  • cornice | Complesso di rivolta avanzata
  • forchetta | Mescola di livello avanzato, sterzo a cono
  • ruote | Tablet gigante P-X2
  • Pneumatici | Impugnatura Giant Cross Cut, 700x45c, Tubeless
  • Sistema di trasmissione Guarnitura SRAM Apex XPLR, 1×12 40T, cassetta PG-1231 44-11T
  • freno | Impianto idraulico Shimano GRX RX-820, rotori Giant MPH da 160 mm anteriori e posteriori
  • barra | Fusibile XR D di Giant Contact
  • tronco | Contatto gigante AeroLight, -10°
  • Reggisella | Chiave a contatto gigante, contagocce, 30,9 mm
  • Prezzo al dettaglio consigliato |$ 4.199

Rivoluzione avanzata del 2025 2

Rivoluzione avanzata del 2025 2
Il Revolt Advance 0 è disponibile in una delicata vernice nera e combina parti di trasmissione Shimano GRX 820, una guarnitura FSA e una pinza Level 410 più economica.
  • cornice | Complesso di rivolta avanzata
  • forchetta | Mescola di livello avanzato, sterzo a cono
  • ruote | Tablet gigante P-X2
  • Pneumatici | Impugnatura Giant Cross Cut, 700x45c, Tubeless
  • Sistema di trasmissione Guarnitura Shimano GRX RX-610 2×12 FSA Omega Modular AGX+ 48/32T, cassetta HG710 36-11T
  • freno | Shimano GRX RX-410, dischi Giant MPH 160mm anteriori e posteriori
  • barra | Fusibile XR D di Giant Contact
  • tronco | Contatto gigante AeroLight, -10°
  • Reggisella | Fusibile D gigante, composito, offset 14 mm
  • Prezzo al dettaglio consigliato |$ 3.699

Rivoluzione avanzata del 2025 3

Il modello entry-level Revolt Advanced include un gruppo Shimano GRX a 11 velocità.
  • cornice | Complesso di rivolta avanzata
  • forchetta | Mescola di livello avanzato, sterzo a cono
  • ruote | Tablet gigante P-X2
  • Pneumatici | Impugnatura Giant Cross Cut, 700x45c, Tubeless
  • Sistema di trasmissione Guarnitura Shimano GRX RX-610, 2×11 FSA Omega Modular AGX+ 46/30T e cassetta Shimano Tiagra 34-11T
  • freno | Shimano GRX RX-40, dischi Giant MPH da 160 mm anteriori e posteriori
  • barra | Fusibile XR D di Giant Contact
  • tronco | Contatto gigante AeroLight, -10°
  • Reggisella | Fusibile D gigante, composito, offset 14 mm
  • Prezzo al dettaglio consigliato |$ 3.199